Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:03 METEO:PORTOFERRAIO23°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Italia-Galles, fischi per Donnarumma al momento della sostituzione

Sport lunedì 29 giugno 2020 ore 19:15

Mondiali di mountain bike, sopralluogo all'Elba

Mirko Celestino con Samuele Porro e Juri Ragnoli durante il sopralluogo a Capoliveri

Il tecnico della Nazionale, Mirko Celestino, accompagnato dagli atleti Porro e Ragnoli, sull'isola per verificare le condizioni del nuovo tracciato



CAPOLIVERI — Si è concluso ieri il sopralluogo di tre giorni all'Isola d'Elba dove nell’Ottobre 2021 si correrà il Mondiale Marathon. Il commissario tecnico della Nazionale, Mirko Celestino, in compagnia dei due atleti invitati dal Comitato organizzatore, Samuele Porro, attuale campione italiano della specialità, e Juri Ragnoli, hanno pedalato per tutto il fine settimana sui bellissimi percorsi del promontorio elbano di Capoliveri.

Lo fa sapere in una nota la Federazione Ciclistica Italiana. 

"Tre giorni di sole e sudore, sui suggestivi e impegnativi sentieri che in questi anni hanno anche dato vita alla partecipatissima Capoliveri Legend Cup, organizzata dal Team Capoliveri Bike Parck Isola d'Elba Mtb Club Asd, capitanato dal presidente Biker Maurizio Melis, - si legge nella nota della Federazione - che ha naturalmente accompagnato gli atleti che hanno avuto modo di scoprire anche i nuovi 'single track' già in cantiere per l’evento iridato del prossimo anno".

"Ora non resta che attendere il 10 ottobre, data fissata, dopo in rinvio di maggio, per l’edizione 2020 della Capoliveri Legend Cup's Eleven Xcm, - aggiungono dalla Federazione - che anche quest’anno fa parte del circuito internazionale Uci Mtb Marathon Series (class C3), per scoprire le sorprese che i biker capoliveresi hanno preparato per il preludio mondiale 2021. Scambio finale di ringraziamenti del nostro CT Celestino per la gradita ospitalità sull’isola toscana, oltre che degli atleti, anche dei rappresentanti della struttura tecnica che negli stessi giorni hanno ispezionato tutta la logistica locale grazie all'impegno della Gestione Associata del turismo dell'Elba (Gat)".

"L'assessore delegato Ing. Claudio Della Lucia e Maurizio Melis - spiegano dalla Federazione Ciclistica Italiana - hanno sottolineato più volte il grande impegno in prima persona del presidente Renato Di Rocco per l’assegnazione di questo importante evento Mondiale per il Settore Fuoristrada Italiano e per l'Isola d'Elba, che si conferma località privilegiata per gli amanti dell'off road e degli sport outdoor".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo per 24 mesi non potrà avvicinarsi ai pubblici esercizi come bar, pub e ristoranti di piazza Cavour e delle zone adiacenti
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS