Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO24°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità giovedì 13 giugno 2024 ore 10:30

Attenti alla tartaruga!, corso per volontari

Si tratta di imparare a riconoscere le tracce delle tartarughe marine sulle spiagge ed è organizzato da Legambiente. Ecco come partecipare



CAPOLIVERI — L’estate 2023 all’Elba si è conclusa con un bilancio eccezionale: 8 nidi e almeno 301 piccole tartarughe marine nate (ma nessuno sa quante ce n’erano nel misterioso e non trovato nido di Ortano) e 683 uova depositate nei nidi conosciuti e una mole di dati scientifici che permetteranno di capire meglio cosa stanno facendo questi magnifici e antichi animali in quella che è diventata davvero l’Isola delle Tartarughe, come spiegano da Legambiente Arcipelago Toscano.

Intanto, in Italia ci sono già state le prime – e anticipate – deposizioni, una delle quali anche sulla costa maremmana e le tartarughe marine stanno probabilmente arrivando anche nell’Arcipelago Toscano.


In occasione della Giornata Mondiale delle Tartarughe Marine, domenica 16 Giugno dalle 17,30 alle 19,30 Legambiente Arcipelago Toscano organizza insieme al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano un incontro di formazione-informazione sulle tartarughe Caretta caretta.

L’evento per scoprire come le tartarughe nidificano sulle nostre coste e imparare a riconoscerne le tracce si terrà all’l’Aula Verdeblu “Giovanna Neri” nella zona umida di Mola, lato Capoliveri. Il.luogo di incontro è il parcheggio della spiaggia di Mola, lato Porto Azzurro. Sarà un’occasione per inaugurare la stagione di monitoraggio delle spiagge dell’Elba per la scoperta e tutela di eventuali nidi e chi ha fatto questa esperienza sa che vedere una grande mamma tartaruga che nidifica o le tartarughine uscire dalla sabbia per raggiungere il mare è qualcosa che non si scorda mai, un’emozione imperdibile.

L’evento è gratuito e apertotutti.PernPer informazioni e prenotazioni è possibile contattare Isa al cell. 3407113722  mail tartarughe@legambientearcipelagotoscano.com.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'assessore del Comune di Portoferraio Ruggero Barbetti, dopo aver ricevuto la delega per riorganizzare uffici e servizi commenta la situazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità