QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°20° 
Domani 15°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 aprile 2019

Politica domenica 24 marzo 2019 ore 20:15

Barbetti e il "caso" Montagna

Ruggero Barbetti

"Parlerò con gli organi deputati al corretto andamento delle elezioni per evitare che siano compiuti atti che turbino il loro regolare svolgimento”



CAPOLIVERI — Il sindaco di Capoliveri, Ruggero Barbetti, interviene per annunciare che si rivolgerà agli organi preposti al controllo del regolare svolgimento delle elezioni e, in una nota, racconta quanto sarebbe accaduto negli ultimi giorni a Capoliveri.

"Venerdì in tarda serata, dopo 24 ore che cercavo di parlare al telefono con Walter Montagna, - dichiara Barbetti - un mio consigliere comunale, ho finalmente ricevuto la sua telefonata. Era molto agitato e con ragionamenti, che ho trovato anche un po' strampalati, mi comunicava che si sarebbe candidato a Sindaco nella lista avversa a quella di Andrea Gelsi". 

"Alla mia prima contestazione - prosegue Baretti - di come avrebbe fatto a non lavorare per 5 anni, dato che la carica di sindaco è incompatibile con l'esercizio della professione di architetto (vedi il Sindaco di Campo nell'Elba...), mi ha risposto che lui avrebbe perso le elezioni e che quindi il problema non si sarebbe posto. La sua decisione era necessaria per evitare che il candidato a sindaco fosse la stessa persona cattiva di 15 anni fa che tante denunce, tanti processi e tanto odio disseminò nel paese..."

"Sono rimasto basito - commenta Barbetti - sia nel metodo che soprattutto nel merito. Ci eravamo sentiti qualche settimana fa: aveva confermato che si sarebbe candidato con la nostra lista e che aspirava alla carica di vicesindaco. Io gli ho detto che, per l'unità della nostra lista, non avevo alcun problema a cedergli quella carica". 

"Dopodiché - prosegue Barbetti - c'è stata una seconda telefonata in cui comunicava di essere stato minacciato a non candidarsi con Andrea. Ancora dopo c'è stato un suo tentativo di trovare una soluzione di accordo tra la nostra lista e 'The Family' subito naufragato a causa degli argomenti sul piatto (sempre i soliti dall'inizio della spaccatura) che, come possono testimoniare decine di persone, giravano e girano esclusivamente sul desiderio di avere il controllo totale sull'Ufficio tecnico del Comune di Capoliveri di cui qualcuno immotivatamente si sente vittima. Poverino..."

"A tal proposito, - dichiara Barbetti - siccome a differenza di altri non ho nulla da nascondere, di questo e di tanto altro (comprese le falsità che vengono raccontate casa per casa sul mio conto) parlerò con gli organi deputati al corretto andamento delle elezioni per evitare che siano compiuti atti che turbino il loro regolare svolgimento: evidentemente c'è ancora chi non ha capito che il mondo è cambiato..."

"Giovedì mattina - aggiunge Barbetti - ho ricevuto un'altra telefonata in cui mi diceva che non ce la faceva più a sopportare la situazione, che non dormiva e non mangiava da una settimana e peggio di tutto che mattina, pomeriggio e sera si trovava almeno un rappresentante di 'The Family' in casa a fargli pressioni più o meno ai limiti della liceità. Venerdì sera l'ultima telefonata. Credo che Walter Montagna abbia fatto una scelta legittima ma sbagliata".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Elezioni

Sport