Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:55 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento

Attualità sabato 22 giugno 2019 ore 09:30

Zecche a Pianosa, in arrivo la disinfestazione

Veduta di Pianosa

L'intervento verrà fatto in alcune zone ed è stato concordato dal Comune insieme all'Asl e al Parco nazionale per rispettare gli equilibri dell'isola



CAMPO NELL'ELBA — Il Comune di Campo nell’Elba interviene sulla questione zecche sull'isola di Pianosa e annuncia che procederà con una disinfestazione. Infatti, si legge in una nota del Comune, come ogni anno sull’isola piatta si è presentato il problema della presenza di questi acari, particolarmente numerosi in questo periodo dell’anno.

Perciò sindaco di Campo nell’Elba , Davide Montauti ha interpellato, nei giorni scorsi, la Asl e il Parco nazionale dell’Arcipelago toscano per avere indicazioni su come intervenire per limitare la presenza delle zecche sull’isola. 

Nella mattinata di  ieri, venerdì 21 Giugno, dopo un incontro congiunto tra gli enti, è stato deciso di procedere con la disinfestazione mirata alla zona del paese. Il provvedimento è stato preso perché, nonostante in questi ultimi giorni la presenza dei parassiti sia diminuita, resta sempre un problema per i visitatori. 

E’ stata quindi effettuata una mappatura mirata nella zona “paese” per identificare le aree dove procedere con la disinfestazione che verrà effettuata durante le ore notturne , senza alcun intralcio alle visite sull’isola durante il giorno.

“E’ stato dato incarico ad una ditta esterna specializzata che interverrà a Pianosa per debellare questi acari - annuncia il sindaco - abbiamo deciso di procedere in questo modo per motivi di igiene e salute pubblica”. 

“La situazione igienico sanitaria critica in un contesto urbano assume un ruolo preponderante che non può essere sottovalutato da alcuna amministrazione – considera lo staff tecnico dell’ente Parco – con coerenza rispetto alle indicazioni precauzionali trasmesse dalla Asl, si è ritenuto di intervenire con un modico intervento di disinfezione localizzata alle aree pubbliche maggiormente frequentate, per abbattere la densità di zecche. Questo dovrebbe apportare un beneficio alla conduzione delle consuete attività che si svolgono nel centro abitato di Pianosa. La realizzazione di questi interventi non avrebbe alcun senso su ampia scala per contenere complessivamente l’incremento stagionale di questi acari e sarebbe insostenibile per gli effetti diretti e collaterali su altre specie non target”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno