QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 17°30° 
Domani 16°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 22 settembre 2018

Cronaca martedì 20 settembre 2016 ore 18:47

Le ultime immagini di Italia prima di sparire

La donna è stata ripresa da una telecamera privata mentre si allontanava, sono le ultime immagini disponibili prima della scomparsa



CAMPO NELL'ELBA — Ha un passo affaticato ma l'andatura è decisa. I brevi istanti in cui passa davanti alla telecamera di un'abitazione privata mostrano Italia Nelli intenta nell'usuale scampagnata alla ricerca di frutta per le sue marmellate che poi avrebbe donato ad amici e parenti. 

Sono state registrate poco dopo le 15.30 di sabato pomeriggio in via del Luciccolo e sono le ultime immagini disponibili che la ritraggono mentre lascia Sant'Ilario.

Come si vede nel video, Italia indossa un vestito a fiori, ha un grembiule verde allacciato in vita e, per affrontare la macchia, ha indossato un paio scarponcini scuri alti fino alla caviglia. La donna trasporta il famoso carrellino nel quale era solita mettere la legna raccolta e ha al braccio un secchio azzurro. Il carrello è stato ritrovato fin dalle prime ore di domenica fornendo un prezioso aiuto alle ricerche mentre del secchio ancora nessuna traccia e si presume che la donna l'abbia ancora con sè.

Da quella strada Italia non è scesa per tornare in paese ma questa, stando alle numerose testimonianze raccolte anche dagli inquirenti, era un'abitudine consolidata della donna che conosceva come le sue tasche l'intricato reticolo di sentieri e mulattiere che circondano la frazione campese. 

Facile quindi che abbia scelto di usare una diversa via del ritorno, ma qui entriamo nel campo delle ipotesi poichè il suo ritorno in paese non è dato per certo. Quella che invece è certa è la sua posizione alle 11.56 della domenica mattina quando dal suo cellulare è partita una chiamata verso il nipote. 

Dieci secondi di conversazione muta prima che il telefono si scaricasse o smettesse di funzionare. Abbastanza però perchè il ripetitore posto nei pressi del cimitero di San Piero agganciasse la sua posizione dando così alle squadre di ricerca un cono di terreno sul quale concentrare le attenzioni.

Nei tre giorni di ricerca quella porzione di terreno è stata più e più volte scandagliata con numerosi passaggi, purtroppo senza esito. Ad oggi, fine del terzo giorno di ricerca, sono stati ispezionati più di 80 ettari di bosco, nei quali rientra anche il versante sud del paese verso il quale ieri pomeriggio si era diretto con decisione il cane molecolare del reparto cinofili dei Carabinieri.

Le ricerche riprenderanno domani all'alba e continueranno, come fatto oggi, ad ampliare la zona di ricerca in tutte le direzioni. Il comando mobile dei Vigili del Fuoco rimarrà sul posto ancora per un giorno poi starà al prefetto decidere se prorogare il protocollo persone scomparse attivato fin dalla mattina di domenica. 

Tutte le forze dell'ordine sono impegnate sul posto: Carabinieri, Polizia Municipale, Vigili del Fuoco, Forestale, Protezione civile e tutte le associazioni di volontariato dell'Elba hanno mandato squadre che hanno battuto le campagne intorno al paese. 

Il troppo entusiasmo è invece quasi costato la vita a un volontario, un parente di Italia, che ha accusato un breve arresto cardiaco mentre era impegnato nelle operazioni di ricerca. Il suo pacemaker si è attivato salvandogli la vita e facendo partire un allarme dall'ospedale di Pisa al quale è collegato. L'uomo è stato soccorso e trasportato all'ospedale di Portoferraio.

Del caso di Italia Nelli si occuperà questa sera anche la popolare trasmissione Chi l'ha visto?.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata

Italia Nelli lascia Sant'Ilario


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Sport

Attualità