QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 11° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 21 gennaio 2020

Cronaca sabato 15 ottobre 2016 ore 18:35

La mareggiata ha danneggiato il Molo Grande

La violenta mareggiata che si è abbattuta su Marina di Campo ha eroso lo strato sottostante la banchina, interdetta una porzione di molo



CAMPO NELL'ELBA — Ha un preoccupante epilogo la mareggiata che si è abbattuta ieri sull'Elba e in particolare sul versante occidentale dell'isola. Le forti onde sospinte dal vento di Scirocco ha infatti eroso una porzione dello strato di materiale sotto la pavimentazione del Molo Grande a Marina di Campo, provocando il cedimento di alcune lastre di granito.

La zona è stata transennata e, tramite ordinanza, interdetta al traffico sia pedonale che dei mezzi abilitati. 

"In seguito al sopralluogo effettuato nella zona del porto di Marina di Campo - si legge nel documento affisso - alle ore 10.50 dal responsabile dell’area tecnica Geom. Fabrizio Sabatini con la presenza dell’agente di polizia Municipale Massimiliano Orzati, è stato accertato che, porzione della pavimentazione in lastre di granito del Molo Grande risulta fuori sede a causa della forte mareggiata che ha provocato lo svuotamento della parte sottostante la pavimentazione stessa".

"Considerato che tale situazione potrebbe essere causa di pericolo per l’incolumità delle persone e per il transito di mezzi e ravvisata la necessità di provvedere, in via cautelare, a delimitare l’area oggetto del dissesto sopra descritto è interdetto il transito dei veicoli e limitato il passaggio dei pedoni esclusivamente alla superficie non interessata dal cedimento".

Non chiaro al momento quale sia l'entità della superficie erosa e se altre lastre siano interessate allo stesso fenomeno di cedimento, nè quali possono essere i tempi e le modalità d'intervento.



Tag

Gregoretti, De Falco: "Differenze con Diciotti all'epoca non c'erano le regionali"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca