Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:PORTOFERRAIO18°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Attesa per Atalanta-Bayern Leverkusen: rivivi la stagione dei nerazzurri di Gasperini verso la prima finale europea

Attualità martedì 18 ottobre 2016 ore 19:01

Impazza la caccia al porcino

Se pure in ritardo è partita bene la stagione dei funghi e sono molti quelli che si sono messi in cerca, anche la luna ha dato una mano



CAMPO NELL'ELBA — L'estate torrida senza un filo d'acqua, il grande freddo improvviso poi il nubifragio. Insomma c'erano tutte le avvisaglie di una stagione grama per i cacciatori di funghi.

Invece il clima a dir poco mite, se non quasi primaverile, di questi giorni ha dato ufficialmente il via alla stagione della raccolta e sono tantissimi quelli che, sull'isola, si sono mossi per boschi armati di secchi e panieri.

Ognuno verso il punto che conosce e non rivela oppure come una scusa per godersi una passeggiata fra i castagni e i lecci dell'Elba, più di qualcuno ha fotografato e pubblicato i risultati delle proprie fatiche. Perchè trovarli è bello, ma fare invidia è anche meglio.

Così, se il tempo regge, la raccolta potrebbe essere anche migliore con una mano data dal cielo, nel senso astronomico del termine: "I porcini nati con la luna piena come in questi giorni - spiega Giacomo Cardenti, esperto e conoscitore dei boschi elbani - sono sani e non hanno bisogno di essere essiccati".

"Diciamo che la stagione comincia ora ma comincia bene - continua - il caldo dopo le piogge ha fatto nascere delle belle macchie di funghi, non solo porcini, ma anche ovuli". A Giacomo è andata molto bene, avendo trovato anche un porcino di dimensioni notevoli: "Sì, quell'uscita è stata buona, il fungo una volta pesato ha segnato 824 grammi".

Le foto postate sui vari profili mostrano anche nardelli, cimballi, mucchiaioli, galletti, tutti pronti per deliziare il palato delle tavole elbane. 

Naturalmente vige uno stretto riserbo sulle zone prolifiche ma, a giudicare dalla geolocalizzazione di molte foto, pare che il versante campese sia quello che, al momento, va per la maggiore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Persona conosciuta anche in tutta l'isola aveva un legale particolare col paese di Marciana Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Sport