QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 11°14° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 16 novembre 2019

Sport lunedì 09 maggio 2016 ore 16:22

Gran pesca per gli elbani a Cecina

​Domenica si è svolta a Cecina una delle gare selettive di pesca in apnea valevole per l’accesso alla semifinale del Campionato Assoluto Italiano



CAMPO NELL'ELBA — Il Circolo Sub elbano Teseo Tesei era rappresentato dagli atleti Gaio Trambusti, Nilo Mazzarri, Samo Gabrececk e Michele Rampini. Nonostante il cielo coperto, la giornata, fortunatamente senza pioggia, è stata caratterizzata da assenza di vento e mare calmo. 

Gli atleti sono stati accompagnati dalle imbarcazioni, messe a disposizione dall’organizzazione, al centro campo gara, collocato al largo fra il porto turistico di Cecina, le Secche di Vada e il pontile della Solvay di Rosignano. Il fondale non profondo con batimetriche non superiori a 10-12 metri, ma purtroppo con scarsa visibilità dalla superficie, era caratterizzato da distese di posidonia inframmezzate da ampie zone di concrezioni fangose con cigli che formavano piattaforme facile rifugio di pesci di ogni specie, ma ben nascosti e difficili da individuare. 

A circa metà competizione, della durata complessiva di 4 ore, il direttore di gara che assisteva gli atleti insieme ad altri con imbarcazioni veloci, comunicava che era stata catturata una leccia di 15 Kg ed alcune orate di taglia. Al termine delle 4 ore, raccolti tutti gli atleti per il ritorno alla base logistica, visti i cavetti porta pesci , già si presagiva la prova esaltante di due dei nostri atleti elbani. 

Infatti alla pesatura Il carniere di Gaio Trambusti risultava composto da ben 11 pesci tutti validi di diversa specie di cui 4 orate la più grossa delle quali con peso di 1,8 kg, quello di Nilo Mazzarri era composto da 6 pesci di cui 5 orate anch’esse di grossa taglia. Il punteggio finale vedeva Trambusti salire sul podio più alto conquistando un primo posto che fa ben sperare sulla sua qualificazione alla semifinale, Mazzarri al secondo posto, piazzamento anch’esso senz’altro utile per la conquista di un posto alla categoria superiore insieme al suo compagno di squadra, terzo l’atleta del locale Circolo Sub Nettuno, Granchi , sebbene fosse l’autore della cattura della grossa leccia insieme ad altri 4 pesci. 

Dunque il nostro Circolo Sub Teseo Tesei ha ancora una volta ottimamente figurato conquistando anche il primo posto della speciale classifica a squadre. Ai nostri atleti i migliori auguri per le prossime gare che si terranno a S.Vincenzo, Piombino, Follonica.



Sentenza Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Lavoro