Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:PORTOFERRAIO17°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 13 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Cronaca venerdì 12 agosto 2016 ore 14:08

Elbano ai domiciliari per droga

Retata dei Carabinieri elbani che hanno portato all'arresto di Massimo Schezzini, titolare di un punto blu sulla spiaggia. Segnalati altri quattro



CAMPO NELL'ELBA — Un blitz dei Carabinieri della Stazione di Campo nell’Elba, coadiuvati dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Portoferraio, con l’ausilio di unità cinofile da Pisa, ha portato al sequestro di circa 15 grammi di droga e ha fatto scattare le manette ai polsi di Massimo Schezzini, 58enne elbano, trovato in possesso di 15 dosi di cocaina. 

Gli investigatori, che da tempo erano sulla tracce dell’uomo sospettato appunto di commerciare al dettaglio tali sostanze, hanno effettuato un vero blitz sulla spiaggia di Marina di Campo e nella casa di Schezzini rinvenendo un cilindretto in plastica che conteneva lo stupefacente già suddiviso in dosi preconfezionate. 

I militari ritengono che l’uomo, titolare di una concessione comunale per la gestione del principale punto blu sulla splendida spiaggia di Campo Elba, fosse pronto per immettere, nella stessa giornata, sul mercato locale le sostanze illegali.

Le indagini da parte dei Carabinieri chiaramente non si concluderanno con l’arresto ed il 58enne, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari come stabilito dall’autorità giudiziaria livornese che ieri ha convalidato la misura cautelare imposta dai militari. 

A Schezzini, nella stessa giornata e per un separato e indipendente procedimento amministrativo, era stata consegnata un avviso da parte della Polizia Municipale affinchè lasciasse il Punto Blu del quale era titolare a conclusione di un contenzioso giudiziario nel quale aveva preso parte anche il Comune.

Nell’ambito degli stessi controlli i Carabinieri hanno segnalato all’autorità amministrativa altre quattro persone, tre italiani ed un extracomunitario, residenti o domiciliati su tutto il territorio dell’Isola d’Elba sorpresi in possesso, nel totale, di circa 50 grammi di hashish, 5 di cocaina e 2 di marijuana, tutti segnalati al Prefetto livornese poiché il possesso di modiche quantità veniva giustificato dall’uso personale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Guardia di Finanza questa mattina è intervenuta a Capoliveri con varie pattuglie. Le indagini coinvolgono anche il vicesindaco Leonardo Cardelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Attualità

Attualità