Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:07 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Elicottero fuori controllo mentre sta per atterrare, si avvita e finisce nella scarpata: tragedia sfiorata in India

Attualità lunedì 20 marzo 2023 ore 08:47

"Isoliamo il diabete", eseguiti 155 screening

Conclusa la terza tappa all’Elba del Camper della Salute fornito dal Distretto Lions 108LA che ha sostato nel versante occidentale



ISOLA D'ELBA — Marina di Campo, San Piero, Pomonte e Sant’Andrea sono stati i centri visitati sabato 18 e domenica 19 Marzo in occasione della terza tappa all’Elba dal Camper della Salute: un vero ambulatorio mobile attrezzato per gli screening, finanziato, su progetto del Distretto Lions 108LA (Toscana), dalla Lions Clubs Intarnational Foundation e consegnato dallo stesso Distretto alle Misericordie della Toscana. 

L’iniziativa, attuata sul territorio su organizzazione del Lions Club Isola d’Elba con l’attiva collaborazione delle Misericordie elbane che ne hanno curato la logistica e gli spostamenti, del personale del reparto medicina dell’Ospedale con il primario dottor Riccardo Cecchetti e dell’Associazione Diabetici TerzonMillennio Val di Cornia Elba, si prefigge lo scopo di attuare, contro questa patologia che sta conoscendo un progressivo incremento, un’efficace opera di prevenzione che rappresenta sicuramente l’arma più valida per combatterla.

Nello specifico il percorso che ogni soggetto doveva compiere comprendeva: assunzione dati anagrafici; misurazione peso, altezza, giro vita; esame glicemico; registrazione dati, risposte a questionario su stile vita, assegnazione punteggio finale; valutazione del punteggio raggiunto e conseguenti indicazioni, consigliate dal medico, su modifiche delle abitudini che, con la presenza del dottor Cecchetti, sono andate oltre la patologia diabetica con consulenze che spaziano in altre comorbidità. 

Per i casi con punteggio oltre la soglia stabilita è possibile la segnalazione al servizio di diabetologia dell’ospedale per eventuale convocazione dell’interessato. Gli screening diabetologici Findrisc gratuiti eseguiti nel corso di questo terzo intervento all’Elba sono stati complessivamente 155, fra i quali 21 casi da segnalare di cui 2 già a conoscenza dei pazienti.

La soddisfazione per l’incoraggiante risultato raggiunto, a conferma della prosecuzione del successo delle precedenti tappe di novembre e gennaio nei comuni di Rio, Portoferraio, Porto Azzurro, Capoliveri e nella Casa di Reclusione De Santis, è stata manifestata dal Presidente del Lions Club Isola d’Elba Francesco Andreani che, oltre ad esprimere parole di apprezzamento e riconoscenza per tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’evento, ha voluto ringraziare la cittadinanza per la sensibilità dimostrata verso un tema di così grande interesse, invitando tutti al prossimo ed ultimo appuntamento con il progetto “Isoliamo il diabete” che, a completamento della totale copertura del territorio, avrà luogo nei comuni di Marciana e Marciana Marina nel prossimo mese di Maggio.

L’Amministrazione comunale di Marciana attraverso una nota "ringrazia i promotori dell’utilissima iniziativa e tutti i volontari. Inoltre, con l’occasione, il Vicesindaco Berti, ricordando che le Misericordie offrono alla comunità una molteplicità di servizi di assistenza, invita tutti i cittadini e, in particolare, i giovani a offrire il loro tempo al volontariato in cambio di un’esperienza umana intensa e formativa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno