Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Attualità venerdì 04 dicembre 2015 ore 09:58

Al via i lavori a San Piero e Vallebuia

​La giunta di Campo ha approvato i progetti di riqualificazione stradale di San Piero e Vallebuia: 140mila euro impegnati in totale



CAMPO NELL'ELBA — La giunta comunale ha approvato, in via definitiva, i lavori per il rifacimento dei manti stradali di San Piero e Vallebuia. Con le due delibere di giunta n°202 e 203 sono stati approvati lavori per un complessivo di 140mila euro somme "ricavate da un attento esame di tutti i capitoli di bilancio" come commenta il sindaco Lorenzo Lambardi.

“Sono veramente molto felice – continua il primo cittadino – di essere riusciti a dare risposta concreta a due situazioni che non esito a definire drammatiche. Gli abitanti delle due frazioni collinari meritano una viabilità certamente migliore della presente e con livelli di sicurezza decisamente maggiori. 

Da domani mattina gli uffici predisporranno le procedure per l’appalto dei lavori e sono sicuro che ci presenteremo alla prossima stagione estiva con le opere completate. Sarà mia cura coordinare questi lavori con le altre società che utilizzano il sottostrada per i servizi essenziali quali acqua, telefonia e depurazione in modo da non disperdere, come spesso avvenuto in passato, i danari pubblici con interventi tampone non risolutivi.”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta della Celleriite, nuova scoperta mondiale, che prende il nome da Luigi Celleri a cui è intitolato il museo mineralogico Mum di San Piero
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità