Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Un governo che cerca di non far danni è già molto, ma non basta». Applausi dalla platea

Attualità martedì 24 settembre 2019 ore 12:40

"Blitz mondiale per far fallire Onorato"

Mauro Pili

Mauro Pili, leader del movimento sardo Unidos, rivendica di essere stato l'artefice della denuncia contro il gruppo Moby-Tirrenia



CAGLIARI — "Lui annuncia denuncia, ma la procedura di insolvenza e fallimento è avviata", questo il commento sulle dichiarazioni di Vincenzo Onorato, patron di Moby-Toremar (leggi qui l'articolo) di Mauro Pili, leader del movimento sardo Unidos che sta conducendo una battaglia  per chiedere allo Stato la revoca della convenzione fra lo Stato e Tirrenia (leggi qui l'articolo).

Vincenzo Onorato

"L'operazione - commenta Pili - è scattata nelle ultime ore, tra New York e Cheyenne, la capitale dello Stato del Wyoming negli Stati Uniti. La scintilla che ha acceso l'incendio internazionale sul gruppo Moby-Tirrenia è stata l'operazione che ho denunciato in solitudine 15 giorni fa con la vendita di due navi nuove (leggi qui l'articolo), in cambio di 70 milioni di euro e due vecchi catorci di oltre anni di vita". 

"Un'operazione talmente incredibile - aggiunge Pili - che in pochi avevano creduto alla mia circostanziata denuncia. In realtà 72 ore dopo Onorato era stato costretto ad uscire allo scoperto e dichiarare l'intero pacchetto chiuso con la compagna danese Dfds".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel mirino della Guardia di finanza una serie di beni di proprietà e nella disponibilità di un commercialista. Sequestri anche sul territorio elbano
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Sport

Attualità