Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO19°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Taormina, ubriaca al volante perde il controllo e va a sbattere in galleria: le immagini dell'incidente

Attualità domenica 24 aprile 2022 ore 16:52

Nottata di ricerche per trovare il cane Oliver

Ieri sera si è allontanato dal giardino di casa. Paura per il meticcio non vedente. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Portoferraio



RIO — Una nottata e una mattinata di ricerche per trovare il piccolo Oliver, un cane meticcio non vedente e anziano (12 anni) che ieri nel tardo pomeriggio si è allontanato dal giardino di casa, nella campagna di Ortano nel comune di Rio.

I proprietari Lucia e Riccardo non trovandolo più nel giardino si sono allarmati e temendo che il piccolo cane, che pesa solo 6 chili, fosse in pericolo e magari finisse in un dirupo o in mezzo ai rovi della macchia, hanno contattato gli amici che li hanno aiutati a cercarlo nei dintorni.

A quel punto, non trovandolo, hanno allertato anche i vigili del fuoco del Distaccamento di Portoferraio che sono arrivati sul posto e che fino alle 3 di notte hanno cercato il piccolo cane sotto l'acqua.

Come ha spiegato la signora Lucia a QUInews Elba: "Non avrei voluto contattare i vigili del fuoco perché mi rendo conto che hanno interventi più importanti da fare ma, temendo per la vita del mio Oliver, cieco, anziano e pieno di acciacchi, pur scusandomi li ho contattati. E sono arrivati 4 angeli ad aiutarci anche se poi il cane è stato trovato nella mattinata di oggi".

"Vorrei ringraziare sia i vigili del fuoco che sono stati gentilissimi e molto disponibili e tutti gli amici che ci hanno aiutato nelle ricerche: Gabriella che questa mattina ha ritrovato Oliver ma anche Massimo, Paolo, Sauro, Monica, Giulia, Sara, Sauro e Betty".

Dopo una nottata di ricerche senza successo infatti questa mattina sono riprese le ricerche di Oliver ed è stata di aiuto la segnalazione di un gruppo di bambini in gita scolastica che si trovavano al campeggio Canapai che hanno riferito di aver avvistato il cane.

Così le ricerche dei volontari si sono concentrate nella zona e il piccolo Oliver è stato trovato nascosto sotto una tettoia. Probabilmente impaurito si era rifugiato lì e non riusciva poi a ritrovare la strada di casa.

Una storia a lieto fine quindi, nonostante le premesse non facessero presagire niente di buono.

Una storia conclusa positivamente anche perché come ci ha riferito la padrone di Oliver, il piccolo meticcio era stato salvato da una volontaria da qualcuno che lo teneva sempre legato ad una catena e attraverso un appello su Facebook nel 2015 era stato salvato dalla sua attuale padrona che lo ha adottato e che ha anche tentato di farlo guarire nella vista attraverso un intervento che però, purtroppo, non è andato bene.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca