Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gilda Sportiello, deputata 5stelle alla Camera: «Ho abortito e non me ne vergogno»

Attualità lunedì 30 marzo 2015 ore 10:18

Ambulanza intitolata a Umberto Pecorario Raspolini

La Pubblica assistenza di Porto Azzurro intitola il nuovo mezzo al giovane centauro morto in un incidente a Mola nel 2007 e lancia un appello a tutti



PORTO AZZURRO — La Pubblica Assistenza Porto Azzurro in una riunione dei propri volontari ha espresso il desiderio di intitolare la nuova ambulanza medica 118 al giovane Umberto Pecorario Raspollini, deceduto a seguito di un grave incidente il località Mola a Porto Azzurro nel 2007.

Il giovane Umberto transitava il 19 Luglio 2007 con la propria moto Ducati 900, sul rettilineo di Mola verso Porto Azzurro, quando a seguito di un sorpasso per una fila di auto, ha perso il controllo della moto scontrandosi con un SUV proveniente dalla corsia opposta. La Pubblica Assistenza Porto Azzurro è intervenuta subito con un ambulanza 118 e collaborando con due medici anestetisti sul posto riscontrò subito le gravi condizioni del giovane 44enne. Arrivò sul posto anche l'Ambulanza di Capoliveri con il medico 118 che trasportò il giovane portoazzurrino, in codice rosso al Pronto Soccorso elbano, ma che purtroppo non ce la fece.

I volontari desiderano cosi ricordare Umberto Pecorario, giovane molto conosciuto in paese e per la famiglia Raspollini nota allora per un panificio e pasticceria in via Della Chiesa e sempre stati Soci della associazione portoazzurrina fin dalla sua costituzione, trentanni fà.

"Siamo lieti - commenta Giovanni Aragona Presidente della Pubblica Assistenza Porto Azzurro - di intitolare la nuova ambulanza medica ad Umberto Pecorario, proprio per la riconoscenza verso la famiglia Raspollini sempre a noi vicina affinchè il dolore di questi anni dei genitori Armida e Mario, sia ricordato con tutto il paese e alleviare con questo nuovo mezzo di soccorso, altre sofferenze e lutti".

Nel frattempo continua la raccolta fondi per l'acquisto della nuova Ambulanza 118 ricordando che è possibile partecipare tutti versando qualsiasi cifra sul conto corrente: 

- Cod. IBAN: IT11H0760113900000011404571 sul conto Bancoposta o bollettino postale intestato a Pubblica Assistenza Protezione Civile Porto Azzurro ONLUS - Piazza Eroi della Resistenza 21 -57036 Porto Azzurro. 

- Cod. IBAN: IT71K0503470731000000123994 sul conto bancario Banco Popolare intestato a: Ass.Pubblica Assistenza Protezione Civile Porto Azzurro ONLUS - Piazza Eroi della Resistenza 21 -57036 Porto Azzurro LI.

Il mezzo ha un costo di circa 80mila Euro più altre attrezzature programmate entro l'anno e l'associazione portoazzurrina non ce la fa a coprire da sola la spesa. Fa appello quindi ai cittadini elbani, alle aziende, agli Enti affinchè si possa arrivare a questo traguardo utile non solo a Porto Azzurro, ma anche a tutta l'Isola d'Elba.

Informazioni - tel. 0565-92.0202


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ruggero Barbetti, già sindaco e vicesindaco di Capoliveri, interviene per fare chiarezza sulle vicende giudiziarie in corso sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Sport