Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Cronaca sabato 15 marzo 2014 ore 12:31

Ageno a Peria, "Disponibile ad un incontro"

Nicola Ageno

E precisa "Ma la costituzione di parte civile non fu atto dovuto"



PORTOFERRAIO — E' disposto ad un confronto Nicola Ageno, figlio dell'ex sindaco del comune di Portoferraio Giancarlo Ageno, a dieci anni dai fatti che hanno colpito la sua famiglia e la comunità di Portoferraio. Un confronto con il sindaco Peria, dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi dello stesso Peria e sulla sua apertura ad un "atto di pacificazione"

"Sono trascorsi alcuni giorni dalle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Sindaco di Portoferraio Roberto Peria in merito alla vicenda che ha riguardato me e mio padre 10 anni fa e al dibattito che ne è conseguito.


Ho avuto modo di riflettere su quanto è stato detto e ribadisco la mia contrarietà ad ogni forma di strumentalizzazione di quella vicenda che ha segnato profondamente la mia famiglia e inevitabilmente anche la comunità di cui siamo parte.

Prendo atto che dalle parole del sindaco Peria è emersa la volontà di provare a trovare una sorta di percorso pacificatorio rispetto a quanto è avvenuto.


Credo, nel rispetto della verità di quanto è stato, che l’atto di “costituzione di parte civile” da parte del Comune di Portoferraio non fosse assolutamente un atto dovuto, come al contrario fino ad oggi è stato sostenuto, ma se anche lo fosse stato, ritengo e riterrò sempre inaccettabili sotto ogni profilo umano, politico e giuridico, le conclusioni dell’arringa finale dell’avvocato di parte civile dell’ente e credo che una dissociazione pubblica, da questa, sia oggi, nell’ottica della pacificazione di cui si è parlato, necessaria.


Ciò nonostante mi sento di esprimere la mia disponibilità ad un incontro privato con il sindaco Peria per parlare del “risarcimento morale” rispetto a quella vicenda così triste e dolorosa e che ci ha così profondamente colpiti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra giornata di disagi nei collegamenti marittimi a causa dell'allerta meteo. Cancellate le prime partenze dei traghetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità