QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°15° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 23 aprile 2019

Cronaca sabato 26 aprile 2014 ore 01:11

​A Mola il campo boe passa da 121 a 150 gavitelli e sarà gestito dal Club Nautico di Capoliveri.

Mola - foto Infoelba

Il Club Nautico di Capoliveri si aggiudica l’esercizio del campo boe di Mola, ampliato e dotato di boe galleggianti rinnovate.



CAPOLIVERI — Con determina comunale n. 505, si ratifica il verbale di gara e si stabilisce che il Club si aggiudica la concessione, valida per la durata di sei anni a partire dalla data del rilascio.

L’amministrazione comunale, nel febbraio scorso, aveva avviato una procedura comparativa per il rilascio di una concessione demaniale funzionale alla gestione di uno specchio acqueo della superficie massima di mq. 20.000 a Mola. La concessione ha per oggetto il posizionamento di gavitelli, nei modi e nelle forme di legge, non superiori a n. 150 per l'ormeggio di altrettanti posti per imbarcazioni da diporto con il sistema di ormeggio di catenaria ancorati a corpi morti. Attualmente risultano posizionati n. 121 gavitelli di proprietà del Club Nautico di Capoliveri. Il 3% di tali ormeggi sarà destinato a servizi di pubblica utilità (Capitaneria di Porto, Vigili del fuoco. Carabinieri, Guardia di Finanza ecc.). Il 3% deve invece essere destinato a portatori di handicap motorio riconosciuti ai sensi dell'art. 3 della legge 164/1992.

L’affidamento del servizio di gestione e manutenzione del campo boe è stato affidato al Club Nautico di Capoliveri, unico soggetto candidatosi alla gara, che si impegna, tra le altre cose, a valorizzare e tutelare il territorio interessato dalla concessione demaniale.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cultura