Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità domenica 26 maggio 2013 ore 08:35

"Waves" e la moda si tinge di mare con i foulards "made in Elba"



PORTOFERRAIO - Da sempre l'Isola d'Elba è fonte di ispirazione per artisti, poeti, scrittori, ma anche per il mondo della moda che proprio in quest'isola ha spesso cercato e trovato un modo nuovo ed efficace per esprimersi. Così sono nati marchi d'eccellenza che contraddistinguono l'Elba in tutto il mondo. E' accaduto con Locman, la casa orologiera che è diventata protagonista mondiale del settore, è accaduto con il marchio "Acqua dell'Elba", che sta esportando ovunque le sue preziose essenze, sta accadendo con il cashmere ricercato di Marina Sala, e con gli accessori originali e coloratissimi di Dampaì, voluti ed ideati dall'architetto Simona Giovannetti e "copiate" da molte case di bigiotteria ed accessori per la donna. Adesso un'altra elbana è pronta a sfidare il mondo della moda con uno stile tutto nuovo che cerca di riportare su tessuto le trasparenze e le sinuosità del mare dell'Elba. Nasce così "Waves" una linea di foulards in seta che nei colori e nelle immagini raffigurano a pieno il mare nostrum e non è solo moda ma anche filosofia. La sua ideatrice e Luisa Brandi, avvocato, che si cimenta in questa nuova importante sfida. Alla Gran Guardia a Portoferraio la prima assoluta della produzione "Waves" con una mostra che sarà aperta dal 27 maggio al 2 giugno.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato riaperto al pubblico il teatro "napoleonico" dedicato al tenore elbano Renato Cioni. Ecco gli interventi realizzati e la sua storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Elezioni