Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:PORTOFERRAIO11°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità martedì 22 novembre 2022 ore 09:00

Asl sempre più digitale con l'assistenza via chat

La chat whatsapp dell'Ausl Toscana nord ovest è stata attivata durante la pandemia, ora anche per servizi, moduli e numeri utili



LIVORNO — Due anni, 200mila messaggi e 20mila utenti per la chat Whatsapp dell'Azienda Usl Toscana nord ovest usata per dare informazioni a portata di mano sullo smartphone di ogni cittadino e rispondere alle domande degli utenti.

Nata come forma sperimentale di comunicazione con il cittadino durante i mesi più duri della pandemia da Covid 19, WhatsASL era stata pensata proprio per aumentare le possibilità di interagire tra sistema sanitario e utenti, in un momento in cui le norme anti contagio imponevano sia il distanziamento interpersonale sia una forte riduzione dei rapporti con il pubblico. Oggi i cittadini possono utilizzare WhatsASL non solo per avere informazioni su Covid 19 e vaccinazioni, ma anche sui servizi online, sulla modulistica, sui numeri utili e sui numeri per le urgenze.

Da Novembre 2020 sono stati oltre 20mila gli utenti che hanno usato WhatsAsl, oltre 200mila i messaggi scambiati e oltre 4mila gli utenti che hanno compilato il form per esprimere la propria opinione sulla chatbox: l'80% degli utenti ha trovato facile o abbastanza facile utilizzarla e il 60% ritiene facilmente reperibili le informazioni cercate.

"Il nostro obiettivo è implementare nella chatbot i servizi innovativi della Ausl Toscana nord ovest - ha spiegato l’ingegner Alessandro Iala, responsabile per la Transizione al digitale dell’Azienda Usl Toscana nord ovest - così da favorire e semplificare l'accesso alle informazioni. I commenti e le valutazioni degli utenti ci sono di estrema utilità per migliorare e rendere più facile ed intuitiva la navigazione tra le informazioni, sia da pc sia da smartphone, sia da tablet”.

Per attivare la chat basta salvare il numero 050 954666 tra i propri contatti e inviare al numero un messaggio con la parola "Ciao". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Cronaca

Cronaca

Monitor Traghetti