Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO18°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tragedia sul set, Alec Baldwin spara e uccide la direttrice della fotografia

Attualità venerdì 10 aprile 2015 ore 16:15

Un inverno tra i delfini di Marciana Marina

Il Centro di ricerca cetacei pubblica un resoconto dell'attività invernale: numerosi gli avvistamenti sia per mare che da terra nonostante il maltempo



MARCIANA MARINA — Vogliamo tirare le somme di un primo inverno passato vivendo nel luogo più vicino ai delfini a cui siamo tanto affezionati. Parlo del porto di Marciana Marina e dei delfini di S.Andrea che con l'omonimo progetto sono stati protagonisti degli studi del Centro Ricerca Cetacei negli ultimi mesi.

Sembra doveroso un report pubblico data la grande opportunità, offerta dall'amministrazione comunale, di sostare nel proprio posto-barca da ottobre ad aprile, opportunità che il Centro sta ricambiando prima con gli incontri nella scuola elementare e nel prossimo futuro portando gli stessi ragazzi in mare per vivere di persona l'esperienza ricerca dei cetacei.

Purtroppo non si possono pronunciare grandi numeri per quanto riguarda gli avvistamenti, perchè il periodo invernale si è dimostrato burrascoso e quindi ostico per le uscite di monitoraggio che necessitano di almeno 6 ore prennunciate di calma, inoltre il catamarano ha anche subito dei danni durante l'uragano del 5 marzo, che lo hanno paralizzato fino al ripristino.

In ogni caso i fatti non sono del tutto negativi.

Il numero di monitoraggi effettuato dal 1 ottobre ad oggi è 23, di cui solo 10 in mare e i restanti da terra, dalla perfetta diga del porto di Marciana Marina, nonchè dal sentiero panoramico sovrastante la spiaggia della Fenicia.
Proprio quest'ultima risorsa ha fatto la differenza.

Dei 10 monitoraggi in mare ben 7 hanno avuto successo riportando avvistamenti, mentre quelli da terra hanno portato solo 3 successi. E' chiaro che il mezzo nautico porta vantaggi negli sforzi di ricerca non paragonabili alla terra, vantaggi a cui si unisce la possibilità di poter utilizzare le foto per la foto-identificazione dei delfini. 

Ma resta un dato eccezionale: quel 25% circa di possibilità di avvistare cetacei restando appostati per qualche ora comodamente sulla terraferma. Questo porta i ricercatori del Centro Ricerca Cetacei a vagliare nuove strategie e possibilità di ricambiare ancora l'ospitalità del Comune di Marciana Marina valorizzando ancor più il porto e la Torre degli Appiani in ristrutturazione come punto d'osservazione dei cetacei per tutti gli appassionati che avessero voglia di vivere un momento magico frutto di un po' di pazienza.

Ci si prepara quindi per la bella stagione che riempirà per bene il database, con degli ottimi propositi per affrontare al meglio il prossimo inverno".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Toscani in TV

Attualità

Attualità