Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:39 METEO:PORTOFERRAIO13°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Cronaca mercoledì 11 gennaio 2023 ore 10:00

Arrestato per furto, ricettazione ed estorsione

Un 41enne dovrà scontare la pena in carcere dopo che è stato condannato in via definitiva per vari reati



RIO — Un 41enne residente nel comune di Rio è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione perché condannato in via definitiva a 4 anni e un mese di reclusione, per i reati di furto, tentata estorsione, ricettazione ed altri reati minori, commessi tra gli anni 2007 e 2014 sull’Isola d’Elba e sul continente.

In particolare, come spiegano i carabinieri in una nota, l’uomo è stato ritenuto responsabile di aver rubato svariati attrezzi da lavoro, per poi pretendere dalle vittime somme di denaro, molto più alte dell’effettivo valore degli oggetti rubato, in cambio della loro restituzione.

In altre occasioni, lo stesso si sarebbe responsabile di ricettazione di assegni di provenienza illecita. 

Una serie di condotte illegali venute alla luce grazie alle minuziose indagini dei carabinieri elbani.

L’uomo, rintracciato presso la sua abitazione, dopo gli adempimenti di rito, è stato trasferito presso la Casa di reclusione di Porto Azzurro, dove sconterà la pena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sindaco Tiziano Nocentini ha deciso di attribuire le deleghe all'ex direttore del presidio ospedaliero di Portoferraio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca