Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:05 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità domenica 11 dicembre 2022 ore 08:00

Fondi toscani per la ricerca sulle malattie rare

laboratorio scientifico e ricercatore

Ammonta a 300mila euro circa il cofinanziamento regionale a favore dei ricercatori toscani al bando transnazionale nell'ambito del programma europeo



FIRENZE — Ci sono anche fondi toscani nel bando transnazionale del programma europeo di ricerca sulle malattie rare. La Regione Toscana partecipa infatti con una quota di cofinanziamento pari a 300mila euro alla Joint transnational Call 2023, con risorse a favore dei ricercatori toscani per promuovere la realizzazione di progetti scientifici d'eccellenza.

Il tema della Call 2023 è “Natural history studies addressing unmet needs in rare diseases” (Studi di storia naturale che affrontano i bisogni insoddisfatti nelle malattie rare). L'obiettivo del bando è consentire ai ricercatori di diversi paesi di costruire una collaborazione efficace su un progetto comune di ricerca interdisciplinare nell’ambito appunto delle malattie rare.

Si punta a definire approcci basati sulla complementarità e sulla condivisione delle competenze, con vantaggi per i pazienti. In questo contesto si inseriscono i 300mila euro impegnati dalla Regione Toscana, destinati ad aziende ed enti del servizio sanitario regionale e a enti di ricerca toscani. "I precedenti bandi hanno riscontrato un forte interesse nella comunità scientifica regionale, che ha partecipato con buoni risultati e progetti approvati e finanziati", fa sapere la Regione in una nota.

E adesso si guarda avanti, con un nuovo bando che verrà pubblicato domani 12 Dicembre. In programma anche due momenti di approfondimento dedicati ai ricercatori. Si tratta di un webinar online per potenziali candidati organizzato dall'European Joint Programm on Rare Diseases (15 Dicembre) e di un infoday di presentazione del bando organizzato dalla Regione stessa (20 Dicembre) a cui prenderanno parte referenti dell'Ejprd che presenteranno i servizi gratuiti dedicati ai ricercatori sviluppati dal programma.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica