Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità mercoledì 18 marzo 2015 ore 12:14

Si inaugura la nuova sede dello Yacht Club

Sarà all'interno dei cantieri Esaom. La presidente Zolo: "Vogliamo riportare all'Elba le regate internazionali e una scuola di manutenzione nautica"



PORTOFERRAIO — Esperienze diverse legate da un unico filo conduttore, l'amore per il mare. Da questa base si è generato l'impulso di costituire lo Yacht Club Portoferraio la cui sede, situata in viale Teseo Tesei all’interno dei cantieri Esaom, sarà inaugurata Sabato 21 marzo alle ore 18.

"Lo sport della vela può essere vissuto e praticato a vari livelli e in tanti modi diversi, come tanti sono anche i progetti che l'associazione ha intenzione di realizzare - la sintesi di Laura Zolo, storica navigatrice solitaria e Presidentessa del Circolo - vivere il mare come ponte e non come limite".

"Il sogno con cui lo Yacht Club Portoferraio nasce - continua la Zolo - è quello di creare un efficiente polo di collaborazioni con tutte le realtà già esistenti sul territorio, stringere partnership con altri circoli nautici locali, corsi e della costa toscana e partecipare all'organizzazione di eventi e manifestazioni legate al meraviglioso mondo della vela. Lo scopo è quello di trasmettere conoscenza e passione attraverso la promozione e lo sviluppo di diverse attività: vogliamo riportare sull’isola un campionato invernale, regate internazionali, match race e, non ultimo, dare ai nostri ragazzi la possibilità di praticare lo sport della vela durante tutto l’anno avvicinandoli al mare ed alla grande scuola di vita da esso rappresentata.

"E' obiettivo della nostra associazione diffondere la cultura marinara in ogni sua forma, con la grande ambizione di poter realizzare, una scuola di manutenzione nautica dedicata alle barche classiche e d’epoca, per mantenere in vita il prezioso bagaglio d’esperienza e di competenze pratiche legate all'artigianato navale del legno".

Grazie ad un’idea di Laura Zolo l'Isola d’Elba è entrata a far parte del prestigioso circuito di regate dell'Associazione Italiana Vele d'Epoca (AIVE) e, che anche quest'anno, porterà le affascinanti imbarcazioni a Portoferraio dal 13 al 16 Giugno. "Siamo sicuri - afferma la Zolo - che la ricaduta del nostro lavoro avrà effetti positivi ed evidenti su molti aspetti della vita locale, non ultimo quello economico, perché le nostre attività copriranno tutto l'arco dell'anno, e saranno concentrate in particolare durante la bassa stagione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato riaperto al pubblico il teatro "napoleonico" dedicato al tenore elbano Renato Cioni. Ecco gli interventi realizzati e la sua storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Elezioni