QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 11°14° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 16 novembre 2019

Cultura mercoledì 15 ottobre 2014 ore 17:41

Settimana della cultura, conferenza al Museo

Conferenza e visita guidata al museo, anche Rio Elba nella Settimana della cultura in Toscana



RIO ELBA — "La I edizione della “Settimana della cultura in Toscana, in corso dal 9 al 19 ottobre - spiega Raffaela Franceschetti, assessore a Cultura e Turismo del Comune di Rio nell’Elba- vede protagonista anche il Comune di Rio nell’Elba, che ha aderito all’iniziativa inserendo nel programma degli eventi una conferenza a cura di Lucia Paoli dal titolo Il ritorno di Emilia d’Hercole, donna di Rio nella tempesta della storia cinquecentesca.

“L’evento si terrà presso il Museo Civico Archeologico del Distretto Minerario di Rio nell’Elba e permetterà di offrire al termine della conferenza una visita guidata gratuita al Museo. Si tratta di un’occasione in più per approfondire la conoscenza e la storia del nostro territorio. La vicenda personale di Emilia, fatta prigioniera durante l’incursione barbaresca del 1534, del figlio avuto da Siman dalle Smirne Bassà, “Capitano di Mare” e la sua avventurosa storia rendono l’iniziativa rivolta a tutti e in modo particolare alle famiglie’.

Le vicende che hanno travolto l’Isola d’Elba e il versante orientale nelle varie epoche storiche infatti sono leggibili anche attraverso la visita al Museo civico archeologico del Distretto minerario, luogo che ospita anche la Collezione di minerali elbani della Gente di Rio. Nella successione della varie epoche storiche, dall’età eneolotica fino all’età moderna, un particolare rilievo, nei pannelli didattici del Museo è dato agli avvenimenti del cinquecento, periodo in cui la Terra di Rio, che allora era concentrata nell’antico villaggio di Grassera, divenne, come altre zone dell’Isola, preda dei pirati Turchi guidati da Khayr ed Din (Ariadeno), noto come il Barbarossa. Addirittura il villaggio di Grassera, che sorgeva a ridosso delle miniere di ferro di Rio, fu depredato e distrutto. A ciò seguì la deportazione degli abitanti in Tunisia. 

Proprio in questo contesto si inseriscono le tormentate vicende di Emilia d’Hercole, donna della Terra di Rio, a cui toccò la stessa sorte ma la cui storia, quasi leggendaria e ricca di colpi di scena, è stata ricostruita attraverso documenti conservati presso gli Archivi Storici comunali dell’Isola d’Elba. La conferenza di Lucia Paoli ricostruirà le vicende di questa donna, con uno sguardo agli avvenimenti storici che hanno visto l’Isola d’Elba inserita nelle vicende del Mediterraneo fin dai tempi più antichi. Alla conferenza seguirà una visita guidata gratuita al Museo civico archeologico del Distretto minerario.

Sabato 18 Ottobre Museo Civico Archeologico del Distretto minerario Rio nell’Elba Via Mazzini/via delle Cantine , Sala del Barcocaio, accesso anche per disabili e passeggini

Ore 17.00 Ingresso ibero

Seguirà visita guidata al Museo archeologico del Distretto minerario di Rio nell’Elba



Tag

Sentenza Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Lavoro