Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità giovedì 11 gennaio 2018 ore 17:53

Riprendono le ricerche della signora Italia

Il carrello, unico oggetto della signora Italia trovato nel bosco

La famiglia ha ottenuto grazie all'associazione Penelope e al comune di Campo Elba l'intervento di cani della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco



SANT'ILARIO — Sant'Ilario non si arrende e, a distanza di oltre un anno dalla scomparsa, riprende in questi giorni le ricerche della signora Italia Nelli, scomparsa da casa ormai dal settembre del 20016.

L'iniziativa è della famiglia della signora Italia, che è riuscita ad ottenere un supplemento di ricerche con la speranza di racimolare qualche ulteriore indizio che possa contribuire a dare una spiegazione alla scomparsa.

"L'Associazione Penelope Toscana ci è stata vicina in tutti questi mesi  - ci ha detto la figlia della signora Italia, Daniela Spurio Zagni - ed è grazie a loro e pure grazie alle autorità di Campo che siamo riusciti ad avere qualche altro giorno di ricerche. Per sfortuna io non sono potuta venire all'Elba ma so che ci sono 2 cani della Polizia di Stato di Palermo. Hanno iniziato le ricerche ieri e continueranno anche oggi con i cani, domani (venerdì) e sabato con Vigili del Fuoco, La Racchetta e volontari. Dopo tanti mesi  - ha aggiunto Daniela - evidentemente non si tratta più di trovare una persona ma si cerca il telefono, gli stivali, il secchio, le chiavi, i vestiti .... perciò va fatta una ricerca più lenta e meticolosa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Attualità