Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:22 METEO:PORTOFERRAIO19°36°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli

Politica giovedì 27 aprile 2017 ore 14:56

Rio Democratico attacca la giunta sul bilancio

I consiglieri di opposizione attaccano l'amministrazione comunale dopo l'approvazione del bilancio di previsione per il triennio 2017 - 2019



RIO NELL'ELBA — "Nel recente consiglio comunale, che ha approvato il bilancio di previsione per il triennio '17-'19 si è finalmente posta fine alla campagna propagandistica sulla disastrosa situazione finanziaria del Comune di Rio nell'Elba.

Nel prossimo triennio è stato programmato che oltre il ripiano del disavanzo vincolato degli 960mila euro, peraltro già ripianato con il 2016, il Comune potrà disporre di risorse, pur nelle ristrettezze finanziarie nelle quali operano tutti i piccoli comuni d'italia. 

Cade qui quel castello di menzogne sulla sparizione di fondi, su irregolarità varie che in questi due anni è stata animata per giustificare l'inconclutezza amministrativa.

A queste conclusioni di previsione e di equilibrio finanziario, sono giunti i funzionari contabili del Comune di Capoliveri, della gestione associata e che non hanno mancato di sottolineare il prezioso contributo che è venuto in questo lavoro di armonizzazione della contabilità, secondo la nuova normativa, proprio dai funzionari del Comune di Rio Elba e particolarmente dalla funzionaria del settore Tributi. 

Abbiamo ringraziato il lavoro serio e professionale prestato dai funzionari di Capoliveri ed abbiamo sottolineato che questi dati smentiscono la ossessionante propaganda, orchestrata dall'attuale maggioranza e dai cosiddetti consulenti sul lascito del dissesto finanziario del Comune e tesa a discreditare, sia i precedenti amministratori, sia i funzionari responsabili. 

È emerso comunque, nelle stesse dichiarazioni dei funzionari di Capoliveri, a giustificazione della sospensione dal 30 aprile della collaborazione associata, non solo cause dipendenti dal maggior carico di lavoro, ma particolarmente dal clima eccessivamente avvelenato che grava nell'ambiente amministrativo e degli uffici, tra i dipendenti e di alcuni di questi con gli amministratori, a causa di procedimenti della magistratura contabile, che ancora non sono pervenuti a sentenza, ma che vengono utilizzati strumentalmente e propagandisticamente per discreditare e insinuare.

Abbiamo chiesto al sindaco di prendere le distanze da questa campagna che ha visto protagonista un suo consulente. Infine abbiamo richiamato il sindaco e la sua maggioranza a seguire ed operare attivamente su alcune questioni che riteniamo importanti ed utili per la nostra comunità.

Abbiamo chiesto che si verifichi la tempistica per il completamento strutturale e di arredo della scuola, concordandolo con la dirigenza scolastica, per fare in modo che a settembre riapra a Rio Elba la scuola media. L'asilo nido: questa struttura è stata ultimata ed attende di essere aperta e resa accessibile. È un importante servizio per le giovani famiglie riesi che chiedono di poterlo usare fin da adesso e pertanto chiediamo al Comune di attivarsi in tal senso.

Il cimitero: abbiamo di nuovo sollecitato un intervento, prima dell'esaurimento, per dotarlo di nuovi loculi. L'arredo del centro storico: renderlo accogliente con arredo floreale. Sostegno finanziario alle associazioni del paese: Polisportiva Rio Elba, Pro Loco, Elba gravity Bike.

Il ripristino della gestione, attualmente sospesa della gestione dell'Orto dei Semplici, importante struttura di interesse botanico e di richiamo turistico. Sistemazione delle frazioni, in prossimità della stagione balneare a cominciare dalla sistemazione del parapetto della valle di Bagnaia e chiedendo spiegazione, aspettando risposta, dei motivi dell'inattività a Nisporto del Parco Mare che interrompe, dopo anni, un insieme di servizi sulla spiaggia e posti di lavoro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri forestali hanno trovato opere eseguite e in corso senza i necessari permessi e hanno denunciato la proprietaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport