Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:02 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, retromarcia di Melandri: «La mia solo una battuta»

Attualità domenica 11 settembre 2016 ore 10:39

Luciana Di Marco sfiora il sogno

La bella elbana viene eliminata nella finalissima vinta dalla corregionale Rachele Risaliti, ora si concentrerà sugli studi da manager



RIO NELL'ELBA — Si è conclusa alle porte del sogno l'avventura di Luciana Di Marco a Miss Italia. La 24enne di Rio nell'Elba, qualificatasi come seconda alla selezione regionale, è stata eliminata ieri sera alla prima selezione che ha dimezzato il numero delle concorrenti alla fascia di più bella d'Italia.

Fascia che è andata proprio alla corregionale Rachele Risaliti. Luciana, 1,77, capelli e occhi castani, si è diplomata al liceo classico Foresi e ora studia Ingegneria gestionale a Pisa, ma sogna di diventare modella e manager di un’azienda di moda. 

Figlia del comandante marittimo Vincenzo Di Marco, mentre la madre è architetto, ha commentato così la propria candidatura al famoso concorso di bellezza: "Vivere in un’altra città per ragioni di studio mi ha permesso di autogestirmi e di diventare indipendente, anche se adoro fare lunghe passeggiate in riva al mare della mia isola".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta del Rendez vous, un locale molto apprezzato al Mercato Centrale di Milano e che promuove l'Elba con menu con piatti tipici dell'isola
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità