Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:24 METEO:PORTOFERRAIO15°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Volchansk in fiamme, le immagini dell'assalto russo alla cittadina ucraina nella regione di Kharkiv

Cronaca mercoledì 19 febbraio 2014 ore 13:30

19 detenuti di Pianosa e Pisa ricevuti da Papa Francesco

Papa Francesco - foto facebook

Un incontro non programmato deciso dal Pontefice



ROMA — Sono stati ricevuti questa mattina  in Vaticano, a casa San Marta, i detenuti delle carceri di Pisa e Pianosa. Diciannove carcerati hanno potuto conoscere Papa Francesco in un incontro, non programmato, che si è protratto per oltre tre quarti d'ora. 

I 19 detenuti ricevuti dal Papa hanno deciso di partecipare ad un percorso spirituale nel corso del quale era previsto un pellegrinaggio a Roma in udienza generale.

Prima dell'udienza, come è stato raccontato da mons. Lorenzo Baldisseri, segretario del sinodo dei vescovi, i detenuti si sono recati nelle Grotte vaticane per la Santa Messa e proprio in quest'occasione il Papa, informato della loro presenza, avrebbe deciso di riceverli  in un'udienza privata.  

"Un incontro bellissimo e commovente" è stato definito da chi vi ha potuto partecipare, un incontro nel corso del quale il Papa ha voluto conoscere e benedire ad uno ad uno i 19 detenuti provenienti dalla Toscana


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Marcella Merlini, candidata a sindaco di Portoferraio della lista "Bene Comune" spiega le due ragioni per cui non partecipa al confronto sul bilancio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Elezioni

Lavoro