Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:22 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki di nuovo a casa: «Grazie Italia, voglio tornare presto. Aspettatemi»

Imprese & Professioni sabato 22 maggio 2021 ore 17:45

Riaperture: bar e ristoranti in Toscana penalizzati dal mal tempo

Ora si attende con trepidazione una sola data: quella del 1° giugno, quando scatterà la riapertura dei locali e dei loro spazi interni.



TOSCANA — Finalmente le vere e proprie riaperture sono iniziate: anche in Toscana, così come nel resto d'Italia, si attendeva questo momento da parecchio tempo e bisogna dire che le misure adottate dal Governo sembrano funzionare, almeno per ora. Bar e ristoranti però stentano ancora ad uscire da quella crisi che ormai li assilla da più di un anno e mezzo, specialmente in Toscana dove il meteo non è sicuramente a loro favore. D'altronde l'amarezza dei ristoratori è più che comprensibile: dopo i numerosi investimenti fatti fino ad oggi, essere costretti a tenere il locale chiuso al pubblico perché piove o fa troppo freddo non è più ammissibile.

Il maltempo sta creando grandissimi problemi specialmente nelle regioni del nord e del centro Italia, ma fortunatamente a breve non sarà più un problema. Ora si attende con trepidazione una sola data: quella del 1° giugno, quando scatterà la riapertura dei locali e dei loro spazi interni.

Il problema del maltempo nei ristoranti della Toscana

Il problema del maltempo si è avvertito parecchio in Toscana nelle ultime settimane: molte giornate sono state infatti segnate dalla pioggia e questo ha provocato non pochi disagi agli imprenditori della ristorazione. Avendo la possibilità di effettuare il servizio al tavolo solo negli spazi all'aperto, infatti, moltissimi si sono visti costretti a tenere il locale chiuso e le perdite non sono state certo poche.

Gli investimenti? Troppi per la situazione attuale

Ad aggiungersi ai problemi di bar e ristoranti sono stati anche, negli scorsi mesi, i numerosi investimenti spesso necessari per riuscire a soddisfare tutti i requisiti imposti dal Governo. Non parliamo esclusivamente di dotazioni di base tradizionali come il porta rotolo di carta da bagno o il liquido igienizzante per le mani ma di mascherine da fornire a tutto il personale, guanti protettivi e via dicendo. Non solo: proprio in virtù della norma che permetteva la riapertura solo negli spazi all'aperto, moltissimi ristoranti e bar in Toscana si sono organizzati per ampliare i propri dehor e per installare soluzioni che consentissero di proteggere i clienti in caso di pioggia.

Di denaro dunque ne è stato speso parecchio da parte degli imprenditori operanti nel settore della ristorazione, nonostante la liquidità fosse ormai ridotta all'osso considerato il lungo periodo di chiusura forzata per tutte le attività.

Verso un'estate all'insegna della sicurezza

Più si avvicina l'estate e più i ristoratori della Toscana si dicono ottimisti, nonostante il periodo che hanno dovuto affrontare sia stato complicato e ricco di ostacoli. In tutta la regione, per il momento, la situazione dei contagi fa ben sperare e l'augurio di tutti è quello di poter tornare ad una pseudo normalità il prima possibile.

La maggior parte dei ristoratori tuttavia è intenzionata a promuovere il rispetto delle normative e dei divieti imposti dal Governo, perché solo in questo modo sarà possibile uscire per davvero da questo periodo tragico. D'altronde, per una ripartenza effettiva, bisogna sconfiggere il Covid e l'unica cosa che possiamo fare tutti per riuscirci è prestare attenzione, in modo da limitare i nuovi contagi. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Negli ultimi 7 giorni 6 persone sono guarite dal Coronavirus. Ecco i dati del bollettino settimanale diffuso dall'Asl Toscana nord ovest
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità