Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:47 METEO:PORTOFERRAIO19°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il gasdotto Nord Stream perde, il video del mar Baltico che gorgoglia

Imprese & Professioni martedì 20 settembre 2022 ore 13:45

​Quando cambiare il filtro dell'aria e il filtro sportivo dell'auto?

I filtri dell'aria sportivi sono filtri dell'aria ad alte prestazioni che offrono prestazioni nettamente superiori rispetto ai normali filtri dell'aria



ELBA — Per evitare che microrganismi e altre impurità entrino nel motore e contaminino il carburante, le auto sono dotate di filtri dell'aria. Più precisamente, un filtro dell'aria impedisce alla polvere di entrare nel motore dell'auto attraverso le valvole del collettore di aspirazione.

I filtri dell'aria sportivi sono filtri dell'aria ad alte prestazioni che offrono prestazioni nettamente superiori rispetto ai normali filtri dell'aria e non devono essere sostituiti ogni anno.

Indispensabile per il corretto funzionamento del motore, il filtro dell'aria consente di bloccare le impurità prima che entrino nel motore. In questo modo, viene garantita un'ossigenazione ottimale di quest'ultimo. Il filtro dell'aria sportivo ha tutto del filtro dell'aria classico, ma presenta notevoli miglioramenti.

A differenza di un normale filtro dell'aria in carta, il filtro dell'aria sportivo è costituito da garze di cotone, gommapiuma o miscele di materiali sintetici, che permettono all'aria di circolare meglio. Contrariamente a quanto suggerisce il nome, non è destinato alle auto sportive e può essere installato, ad esempio, su un'autovettura.

Particolarmente efficace nel bloccare lo sporco, è ideale per i veicoli che circolano in aree con alti livelli di inquinamento o coperte da sabbia e polvere... Inoltre, il filtro dell'aria sportivo può essere lavato e riutilizzato ogni 80 chilometri circa.

Il filtro dell'aria sportivo, spesso chiamato filtro dell'aria da corsa, non è solo in grado di filtrare più aria e quindi di aumentare le prestazioni. Gli appassionati di tuning sono particolarmente interessati al suono sportivo, perché i rumori di aspirazione in questo caso differiscono notevolmente da quelli di serie.

Il tuning del filtro dell'aria ha senso?

Il passaggio a un filtro dell'aria sportivo è una delle prime misure. Questo permette al motore di respirare meglio. E quanto meglio respira, tanto meglio può funzionare. Ciò è dovuto al maggiore flusso d'aria, come già detto. Tuttavia, poiché l'aria non è esclusivamente aria fresca e fredda, ma anche aria calda proveniente dal vano motore, il contenuto di ossigeno può diminuire. Questo perché l'aria calda ha un volume maggiore e un contenuto di ossigeno inferiore rispetto all'aria fredda. E quando il contenuto di ossigeno diminuisce, diminuisce anche la potenza. Ecco perché la messa a punto del filtro dell'aria

Per questo motivo, la messa a punto del filtro dell'aria ha più senso se inserita in un progetto più ampio in cui si interviene anche sugli altri componenti del sistema di aspirazione. Prestate particolare attenzione al raffreddamento ottimale.

Quando sostituire il filtro dell'aria

Se il filtro è di carta, i produttori consigliano di sostituirlo almeno una volta ogni 12.000 chilometri. I componenti in schiuma possono solitamente percorrere 1.500-2.500 chilometri prima di essere puliti se utilizzati in un ambiente relativamente privo di sporcizia. L'intervallo di pulizia dei componenti in garza di cotone è molto più lungo. Per ulteriori informazioni sugli intervalli di manutenzione, consultare il manuale del veicolo.

Per la sostituzione del filtro dell'aria dell'auto, seguire questi semplici passaggi:

Se nel vano del filtro dell'aria c'è molta polvere, aspirarla.

Inserire il filtro dell'aria nel vano e premerlo.

Assicurarsi che la guarnizione esterna sia inserita correttamente prima di chiudere il coperchio.

Dopo aver chiuso il coperchio, serrare tutte le viti e i fili aperti o disinseriti.

Rimuovere il nastro adesivo e fissarlo nuovamente all'airbox con la fascetta stringitubo.

Quando si sostituisce il filtro dell'aria del motore dell'auto, assicurarsi che quello vecchio sia sostituito con quello corretto. Cercate di procurarvi il filtro in dotazione con il vostro veicolo. Il filtro dell'aria esatto garantirà al vostro motore la massima durata e le migliori prestazioni.

Se si desidera installare un filtro dell'aria sportivo sulla propria auto, è necessario verificarne la compatibilità. Dopotutto, nulla vieta di installare questo tipo di apparecchiatura sulla vostra auto, indipendentemente dal tipo di veicolo. Tuttavia, a seconda della marca, del modello e dell'anno dell'auto, il modello del filtro dell'aria sportivo sarà diverso.

Fonti di informazione:

Informazioni sul filtro dell'aria da tuttoautoricambi.it

Informazioni sul filtro sportivo da ilpuntomanutenzione.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella zona di Fetovaia ed è stato necessario l'intervento del Pegaso per soccorrere una donna
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tito Barbini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità