comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 24°27° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 02 luglio 2020
corriere tv
Ragazzo scomparso ritrovato 8 anni dopo: il caso a «Chi l'ha visto»

Attualità venerdì 22 dicembre 2017 ore 19:49

Una APP per visitare Cosmopoli

Tecnologia e networking per il rilancio dell’imprenditoria turistica elbana. Un progetto che riguarda sei realtà portuali europee



PORTOFERRAIO — È stata presentata ieri presso il Centro Culturale De Laugier ai rappresentanti degli operatori economici del territorio, l’iniziativa locale del progetto Interreg Marittimo Italia-Francia “CIEVP” (Compétitivité et Innovation des Entreprises des Villes Portuaires), che riunisce sei realtà portuali europee nella sperimentazione di strategie di sostegno all’innovazione e alla competitività d’impresa.

Si chiamerà “Cosmopoli” e sarà un’App che consentirà ai turisti in transito o in permanenza di visitare la città e godere appieno delle opportunità che essa può offrire. Uno strumento informatico perfettamente in linea con il progetto Interreg CIEVP capace di valorizzare appieno i capitali culturali, naturali ed imprenditoriali locali.

“Cosmopoli”, infatti, permetterà al turista o al visitatore di passaggio di avere tutta Portoferraio a portata di mano, aiutandolo ad ottimizzare il tempo a disposizione e pianificare in modo immediato una breve o lunga permanenza, visitando le peculiarità storico-culturali o naturalistiche, scoprendo le specificità eno-gastronomiche, prendendosi cura di sé con percorsi benessere dedicati, riscoprendo l’artigianato locale o dedicandosi allo shopping. L’articolazione dell’App in itinerari tematici (culturale, commerciale, estetico e dell’identità territoriale) renderà la ricerca semplice e veloce, facilitando l’accessibilità ai punti di interesse e promuovendo la fruibilità di una città ricchissima di storia e di tradizione come Portoferraio, troppo spesso vissuta come semplice luogo di passaggio.

Un progetto locale, quello di Cosmopoli, che può essere realizzato solo attraverso un altro importante tassello di innovazione sociale ed economica, cioè la capacità degli enti pubblici e privati, delle associazioni di categoria e degli operatori commerciali del territorio di mettersi in rete, di lavorare sulla condivisione piuttosto che sulla competizione, unendo le proprie prerogative nella costruzione di itinerari che saranno tanto più completi e ricchi quanto maggiore sarà l’adesione.

Solo così si può rendere veramente attiva e operativa la rete, garantendo la funzionalità dell’App “Cosmopoli”, che, come ha ricordato ieri anche Marco Celi di Innolabs, consulente del Comune di Portoferraio per il progetto CIEVP, rappresenta solo una delle molteplici possibilità attualmente esistenti per valorizzare il territorio e vivacizzare il contesto economico-sociale promuovendo il mix vincente di innovazione e tradizione. Portoferraio sta infatti lavorando anche su altre tematiche; ad esempio, con il progetto “Decibel”, si sta impegnando nella realizzazione di infrastrutture capaci di ridurre l’inquinamento acustico, con “Qualiporti”, sulla pulizia delle acque portuali e, attraverso il progetto “Elba Sharing”, avviato in collaborazione con il Comune di Rio Marina, sull’analisi di un futuro Piano Elbano di Mobilità Sostenibile.

Inoltre, sono allo studio altre opportunità progettuali, specificamente dedicate ai giovani e ispirate alla promozione della creatività e dello sviluppo imprenditoriale sostenibile.

Non meno importanti, segnala ancora Celi, sono le opportunità di networking a livello locale, nazionale ed europeo, che consentono di moltiplicare le capacità innovative e allargare prospettive e relazioni virtuose. Cercare collegamenti con altre “Small Islands”, con città portuali, con agenzie di formazione, eccetera, può aprire processi interessanti di sviluppo, che siano innovativi, sostenibili e vincenti. 



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità