Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO23°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Eitan Biran, parla il nonno paterno: «Un giorno mi dirà 'hai fatto tutto il possibile per salvarmi'»

Attualità lunedì 11 dicembre 2017 ore 14:57

Sight First, la raccolta degli occhiali usati

L'invito del Lions Club Isola d’Elba: non buttateli via, ma depositateli negli appositi contenitori:Verranno avviati ai ccentri di riciclaggio



PORTOFERRAIO — “SIGHT FIRST” è la denominazione di un service permanente attuato dai Lions Clubs di tutto il mondo. Fra le varie attività che esso prevede ha un’importanza rilevante la raccolta di occhiali usati, che periodicamente vengono inviati ai centri di riciclaggio gestiti gratuitamente dai lions da dove, dopo selezione, pulizia e suddivisione, vengono distribuiti in paesi disagiati nei quali bambini ed adulti meno fortunati necessitano di cure per il recupero o l’eliminazione di handicap visivi che potrebbero portarli alla cecità.

Il Lions Club Isola d’Elba, che ha sempre partecipato a questa iniziativa, invita cittadini ed ospiti a non buttare gli occhiali non più utilizzati (da vista o da sole), ma a depositarli negli appositi contenitori disponibili in alcuni esercizi di Portoferraio, Porto Azzurro e Marina di Campo. È un gesto semplice, ma ricco di valori morali, destinato ad alleviare le sofferenze di qualcuno.

Info: Ennio Cervini 0565 977365, Luciano Ricci 335 8254845

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo lo schianto in moto contro due auto un 31enne è stato trovato in possesso di vari tipi di droga ed è stato denunciato per spaccio
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS