Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità giovedì 13 ottobre 2016 ore 14:58

Sanità, Ferrari pronto a scendere in piazza

Con una conferenza stampa separata il sindaco Ferrari critica l'operato della conferenza dei sindaci e pensa a una manifestazione popolare



PORTOFERRAIO — E' la cronaca di una mattina ubiqua per l'amministrazione portoferraiese che da una parte ha partecipato con il vice Roberto Marini alla conferenza dei sindaci che si è tenuta nella palazzina dell'Usl e dall'altra teneva, con il sindaco e l'assessore alla sanità Luciano Rossi, un incontro con la stampa spiegando che: "E' necessario un giro di vite nei confronti dell'azienda".

Nonostante le insistenti domande dei giornalisti l'accusa alla presidente Bulgaresi non arriva mai diretta così come non è annunciata una vera discesa in campo ma il messaggio è chiaro e quella odierna si annuncia come la prima di una serie di spallate per un possibile ritorno alla presidenza della conferenza dei sindaci, seggio lasciato poco più di un anno fa.

Mancanza di risultati. E' la principale accusa che Ferrari rivolge all'organo deputato a rappresentare gli interessi della sanità elbana. Una linea morbida nei confronti di azienda sanitaria e Regione che non avrebbe portato i risultati sperati: "Sentiamo il bisogno - ha dichiarato il primo cittadino - di muoverci per difendere il diritto dei nostri cittadini alle cure assistenziali. Il progetto Elba è fermo da un anno, il personale che doveva arrivare non è stato ancora nemmeno assunto. Se siamo qui è perchè non sono arrivati i risultati sperati".

Portoferraio alla guida della sanità. E' il secondo punto sul quale si fondano le rivendicazioni di Ferrari: "Portoferraio è la sede dell'ospedale e ha il maggior bacino di pazienti, è naturale che questo sia un problema che sentiamo molto. Ci sono molti problemi all'ospedale e il sindaco è il responsabile della salute dei suoi cittadini. Di fronte a questo state di cose ci sentiamo obbligati a prendere delle iniziative".

Stanze vuote, piazze piene. "Siamo a un punto critico per la sanità elbana e serve una mobilitazione di massa" ha dichiarato il sindaco che pensa a una manifestazione popolare. Ed è proprio sui problemi della gente che Ferrari insiste: "La conferenza dei sindaci avrà anche lavorato bene ma di questo i cittadini non si accorgono perchè vedono le prestazioni diminuire e i ticket aumentare, serve recuperare quello spirito critico verso l'azienda che è stato perso". Ferrari cita poi un esempio: "Noi come amministrazione abbiamo trovato un appartamento da destinare a foresteria ma è tutto bloccato dalle pastoie burocratiche dell'azienda sanitaria".

Muro di gomma. Il divario maggiore che si registra lungo l'asse Marciana - Portoferraio è il diverso rapporto con la Regione. Se infatti Anna Bulgaresi fa un punto di forza il nuovo canale aperto con l'assessore Saccardi, confermato dall'esponente della giunta regionale nella sua ultima visita elbana, Ferrari racconta ben altra esperienza: "Queste - dichiara mostrando i documenti - sono otto lettere che dal 2015 abbiamo mandato sia all'azienda sanitaria che alla Regione segnalando la situazione dell'ospedale elbano e le sue criticità. Abbiamo chiesto incontri ma sono arrivate zero risposte, il messaggio mi sembra chiaro".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato riaperto al pubblico il teatro "napoleonico" dedicato al tenore elbano Renato Cioni. Ecco gli interventi realizzati e la sua storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Elezioni