Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:20 METEO:PORTOFERRAIO18°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Attesa per Atalanta-Bayern Leverkusen: rivivi la stagione dei nerazzurri di Gasperini verso la prima finale europea

Attualità mercoledì 13 maggio 2020 ore 19:03

Ripartenza, "serve unità, evitare fughe in avanti"

Foto di repertorio

Il sindaco di Portoferraio ha annunciato un nuovo incontro fra le istituzioni e un altro con le associazioni di categoria per un protocollo d'intesa



PORTOFERRAIO — Durante un intervento per aggiornare sulla situazione Covid-19 all'Elba, Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza sulla sanità dei Comuni elbani, ha fatto appello al presidente della Regione Toscana affinché dal 18 Maggio sia possibile riaprire bar, ristoranti e pizzerie. Zini ha inoltre sottolineato la necessità che per tutte le attività che devono riaprire, stabilimenti balneari compresi siano date regole chiare da seguire ma anche fattibili, sottolineando come le linee indicate da Inail e Iss (leggi qui l'articolo) siano in gran parte inapplicabili e se approvate determinerebbero la chiusura definitiva di molte attività.

Per quanto riguarda invece la ripartenza dell'Elba dal punto di vista turistico, il sindaco di Portoferraio ha detto che ci sono tanti tavoli attivati fra istituzioni e categorie economiche con l'obiettivo di stilare un protocollo d'intesa che coinvolga tutti i territori elbani. Zini ha quindi chiesto di evitare fughe in avanti o iniziative solitarie a favore di un progetto veramente condiviso che riguardi tutta l'Elba in modo uniforme.

A questo proposito il sindaco di Portoferraio ha spiegato che ancora non è stato deciso niente e che domani e nei prossimi giorni ci saranno altri incontri fra i Comuni, le istituzioni e anche con le associazioni di categoria.

Infine Zini ha sottolineato come il più grande problema sia quello da parte dei Comuni di trovare il modo di sostenere le imprese in difficoltà dei vari territori.

L'intervento completo di Zini è visibile nel video qua sotto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Persona conosciuta anche in tutta l'isola aveva un legale particolare col paese di Marciana Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Sport