QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 21°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 24 agosto 2019

Sport domenica 20 maggio 2018 ore 11:49

Rally, batte forte la passione degli elbani

La serata al Bar dell'Arcipelago. La ERT ha presentato i suoi piloti, il ricordo di Claudio Caselli e Natalino Melani. Presente anche Tiziano Siviero



PORTOFERRAIO — Serata all'insegna della passione del Rally, quella che si è svolta venerdì 18 maggio presso il bar dell'Arcipelago a Portoferraio. Su iniziativa di due grandi appassionati elbani di questo sport, Davide Costa e Vincenzo Fornino, si sono ritrovati moltissimi fra piloti, navigatori, ufficiali di gara e semplici tifosi, alla vigilia del ritorno in terra elbana di una prova del Campionato Italiano Rally, che si terrà in occasione del 51.mo Rally dell'Elba in programma nei giorni 23, 24 e 25 maggio prossimi.

In una atmosfera creata in maniera eccellente dalle "reliquie" e dai modellini predisposti da Davide Costa, il ricordo è andato subito a venticinque anni fa, al 1993, quando all'Elba si disputò l'ultima prova di campionato italiano, su un percorso misto fra terra e asfalto, con la vittoria di Dario Cerrato su Longhi e sul mitico Claudio Caselli, a cui anche quest'anno è dedicata la prova spettacolo del rally elbano.

Oltre al ricordo di Claudio, c'è stato un grande applauso dei presenti in memoria di Natalino Melani, altro pioniere del rallysmo elbano venuto a mancare meno di un anno fa.

La serata ha registrato anche il ritorno della associazione Elba Racing Team, che con un nuovo direttivo capeggiato da Simone Scalabrini è riuscita a mettere insieme oltre 60 iscritti in poco tempo, proponendosi come contenitore della passione non solo di chi corre ma anche di tutti coloro che ruotano attorno al rallysmo, a livello elbano, nazionale e internazionale.La ERT ha presentato anche i suoi 15 equipaggi che saranno in gara nel prossimo rally, una vera e propria anteprima, visto che l'elenco ufficiale degli iscritti verrà pubblicato solo martedì prossimo.

Si è parlato anche del percorso, con una interessantissima intervista al campione del mondo Tiziano Siviero, oggi vera e propria mente pensante a livello organizzativo del mondo del rally mondiale.

"Il percorso del rally di quest'anno mi piace molto - ha esordito Tiziano Siviero davanti ad un pubblico interessatissimo - in particolare molto bella la novità della Porto Azzurro - Volterraio che promette spettacolo con un passaggio quasi in paese che sarà seguitissimo dal grande pubblico. Dove può arrivare questo Rally dell'Elba? L'obiettivo  realistico è quello di restare in questa dimensione di prova del campionato italiano - ha precisato Siviero - perchè il salto in Europa è improponibile per i costi e non porterebbe poi così tanti vantaggi, mentre un mondiale all'Elba è tecnicamente irrealizzabile per problemi di chilometraggio".

La serata si è conclusa con i ringraziamenti di Vincenzo Fornino a tutti i partecipanti e con l'annuncio dell'avvenuto accordo fra il Comune di Portoferraio e l'ACI Livorno sport, che vedrà ospitate da Portoferraio la partenza e l'arrivo anche delle prossime tre edizioni del Rallye dell'Isola d'Elba.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità