Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO12°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità martedì 23 maggio 2017 ore 10:51

Professoressa elbana premiata dall'Unesco

​Il teatro come mezzo educativo di pace: riconoscimento dell'Unesco per Ilaria Chirici, docente del Foresi-Brignetti



PORTOFERRAIO — Nel fine settimana, si è celebrata a Firenze la Giornata Mondiale delle Nazioni Unite della Diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo, sul tema Il valore della diversità culturale come patrimonio fondamentale per lo sviluppo umano verso una cultura di pace tra i cittadini.

Un ricco programma di iniziative messe insieme da Unesco di Firenze, Università fiorentina (Dipartimento di scienze della formazione e psicologia) e Comune di Firenze e che ha visto alternarsi interventi sui diritti umani, la valorizzazione del patrimonio culturale del territorio, l'educazione alla pace e il dialogo interreligioso. 

Ha partecipato anche la docente del Foresi-Brignetti Ilaria Chirici alla quale è stato conferito il titolo di Peace Builder: "Per aver partecipato con il suo elaborato a fare di Firenze una Città di Pace fonte di armonie culturali".

"Il mio elaborato – spiega la professoressa Chirici - è stato un video prodotto da Davide Palmieri (ex alunno del liceo elbano) che tratta del teatro come mezzo educativo di pace e di trasmissione di cultura. 

Ho messo a confronto il carcere di Porto Azzurro con quello di Zonderwater, nel Sudafrica, attraverso le testimonianze di danza e di teatro dei ragazzi delle Perle dell'Arcipelago". 

Il video è stato proiettato nel Salone dei Cinquecento e ha vinto il concorso promosso dall'Unesco. Alla cerimonia conclusiva era presente la vicepresidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi e la presidente della Fondazione Prem Rawat, Silvia Ficini. 

"Entrambe – continua Chirici - mi hanno chiesto di portare ai ragazzi ringraziamenti e complimenti per la loro attività artistica che avrà una diffusione a livello nazionale".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ritrovamento è avvenuto nella mattinata intorno alle 8 ed è stato segnalato da un surfista che si trovava nella spiaggia di Lacona
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Politica

Attualità