comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO12°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 26 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Attualità giovedì 20 agosto 2020 ore 18:45

Marciana Marina, si lavora per il depuratore

marciana marina
Marciana Marina

Approvato lo schema di convenzione fra Comune ed Asa come primo passo verso la realizzazione di un impianto di depurazione delle acque



MARCIANA MARINA — Nella giornata odierna la giunta comunale di Marciana Marina rende noto di avere approvato con atto deliberativo e immediatamente esecutivo lo schema di convenzione con Asa Spa che prevede l’adeguamento e il netto miglioramento del sistema fognario, il tutto finalizzato alla realizzazione di un vero e proprio impianto di depurazione.

"Un traguardo storico per il nostro territorio - spiegano dall'amministrazione comunale - dove tutti gli enti preposti – Asa, Ait e Comune – riunitisi più volte intorno a un tavolo, hanno elaborato una convenzione fortemente voluta da entrambe le parti finalizzata alla previsione di un’ opera fondamentale per Marciana Marina e per l’ambiente: il depuratore. Infatti al momento è in funzione soltanto un semplice sistema di pre-trattamento (grigliatura) ormai inadeguato in quanto da un lato non è sufficiente a soddisfare la quantità di reflui prodotti dagli abitanti soprattutto durante la stagione turistica, dall’altro il sistema dal punto di vista tecnico è limitato; pertanto siamo convinti che Marciana Marina, previo adeguamento del sistema fognario, necessiti di un impianto di depurazione all’avanguardia, lo dobbiamo al nostro territorio, a tutti i marinesi e alle migliaia di ospiti che ogni anno scelgono di frequentare il nostro lungomare e la nostra costa".

Lo schema di convenzione, come spiegano dall'amministrazione comunale di Marciana Marina, proprio al fine di velocizzare l’intervento, è stato suddiviso in alcune fasi:

1) La prima fase, propedeutica e indispensabile per arrivare a un sistema depurativo efficiente, consiste nel risanamento delle fognature con interventi di eliminazione delle acque bianche parassite. Tale intervento è previsto già per il prossimo autunno;

2) Nelle fasi successive verrà attuato il nuovo impianto di depurazione: inizialmente, previsto nel 2021, verrà reso operativo un impianto di trattamenti preliminari spinti (grigliatura, dissabbiatura e disoleatura). A seguire, a completamento dell’opera, una linea di trattamento secondario biologico, ed eventuale ulteriore trattamento avente lo scopo di riutilizzare parte delle acque per uso urbano (irrigazione del verde).

Perciò il Comune di Marciana Marina si è impegnato a trasferire ad Asa la somma di euro 100.000,00 così, nel breve termine, le risorse serviranno ad adeguare il sistema fognario e dividere le acque bianche dalle nere. Un beneficio che senza dubbio porterà a una migliore qualità delle acque di balneazione.

La sindaca Gabriella Allori dichiara: "Un intervento importante per il nostro territorio e un obbiettivo di programma in fase di realizzazione da parte dell’ amministrazione”. 

Il vicesindaco Donatella Martorella, assessore all’ ambiente, aggiunge: “Sono molto soddisfatta del risultato raggiunto. Finalmente per Marciana Marina è stato previsto un sistema di depurazione adeguato, quello che da anni gli doveva essere garantito. Fin dall’ indomani del mio incarico, l’impegno primario è stato quello di lavorare con ASA e con grande piacere posso affermare che le nostre richieste sono state ascoltate”.

Per l'assessore ai lavori pubblici  Martini, si tratta di un "Intervento propedeutico a raggiungere l’obiettivo della depurazione, obiettivo fondamentale per questa amministrazione”.

"L’amministrazione comunale di Marciana Marina - si legge nella nota -  per l’ottimo risultato raggiunto ringrazia infinitamente Ait nelle persone del dottor Mazzei e dell’ingegner Maresca, nonché il precedente Cda di Asa nelle persone dell’ingegner Trebino e del presidente Ceravolo – in carica fino a giugno 2020 – e i tecnici dottor Del Corso, geometra Bartolini, Giulio Paoli i quali fin da subito hanno mostrato grande interesse per il nostro paese, attivandosi concretamente e cercando di soddisfare ogni nostra richiesta. Dal mese di luglio 2020 Asa ha un nuovo Cda e cogliamo l’occasione per fare loro i migliori auguri di buon lavoro, certi di una fattiva e continua collaborazione".

L’amministrazione comunale. 



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità