comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°26° 
Domani 19°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Maltempo, fitta grandinata e allagamenti in Val Seriana

Attualità martedì 21 marzo 2017 ore 10:12

​L’Elba e la Giornata Mondiale dell’Acqua

La Giornata mondiale dell'acqua, designata il 22 marzo di ogni anno dall’ONU, riguarda le misure per affrontare la crisi idrica



PORTOFERRAIO — "Oggi  - scrive Legambiente - ci sono oltre 663 milioni di persone che vivono senza un approvvigionamento di acqua potabile vicino a casa, trascorrono ore e ore in coda o di cammino per raggiungere fonti lontane, alle prese con l'impatto sulla salute dell'utilizzo di acqua contaminata.

Gli obiettivi di sviluppo sostenibili, lanciati nel 2015, includono un obiettivo di garantire a tutti l'accesso all'acqua potabile entro il 2030, rendendo l'acqua un elemento chiave nella lotta per sradicare la povertà estrema. Il cambiamento climatico in corso amplifica il problema della crisi idrica e induce le migrazioni di una larga fascia di popolazioni".

"La Giornata mondiale dell’acqua - continua l'associazione ambientalista - è l’occasione per chiedere alle amministrazioni competenti cosa stiano facendo su questi temi a livello locale dell’Isola d’Elba

Alla Regione Toscana si chiede di conoscere quali misure intende adottare all’interno della revisione del Piano di tutela delle acque per mettere in sicurezza gli acquiferi dei bacini imbriferi dell’Elba (di San Giovanni, Marina di Campo, Lacona) limitando l’uso del suolo.

All’Autorità Idrica Toscana e all’ASA S.p.A, regolatore e gestore del servizio idrico integrato, si chiede di conoscere lo stato delle reti di distribuzione idrica e di collettamento delle acque reflue e in particolare: quale sia l’utilizzo del lago realizzato nella Cava del Condotto a Portoferraio, la proprietà dell’impianto e i relativi costi.

Ancora: lo stato di avanzamento dei lavori di ampliamento del depuratore di Schiopparello e del collettamento delle acque reflue di Portoferraio, la proprietà dell’impianto e i relativi costi, lo stato del processo di informazione e partecipazione relative al progetto di un dissalatore a Mola e restando a Mola, per quanto riguarda la Zona umida, si chiede al Comune di Capoliveri, all’ASA e al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano quale sia l’origine del forte inquinamento delle acque dei fossi riscontrato più volte da Goletta Verde.

Ai sindaci dei Comuni dell’Elba si chiede di conoscere quale sia lo stato di attuazione del Piano d'azione per l'energia sostenibile dell'Isola d'Elba - PAES sottoscritto nel 2004 dal Patto dei sindaci per limitare il cambiamento climatico che influenza la disponibilità della risorsa idrica globale".



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Attualità