Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:38 METEO:PORTOFERRAIO17°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità giovedì 02 febbraio 2017 ore 10:15

La Uil ricorda le criticità sanitarie elbane

​Si terrà oggi pomeriggio l'incontro fra i sindaci elbani e il direttore generale Usl Nordovest Maria Teresa De Lauretis



PORTOFERRAIO — Alle 14, al quarto piano dell'ospedale di Portoferraio, si terrà oggi la conferenza dei sindaci sulla sanità, un importante incontro che avrà come ospite il direttore generale dell'Asl, Maria Teresa De Lauretis, e durante il quale verrà fatto il punto sui piani aziendali per la sanità elbana.

La Uil ha comunicato che per impegni regionali non rinviabili non potrà parteciparvi: "Tuttavia  - dichiara il sindacato in una nota - ricordiamo all'Azienda Usl che con l'intesa sottoscritta il 29 novembre ha assunto un impegno formalmente sottoscritto ed inviato al Prefetto per presentarci una proposta che prevedeva: un progetto di risorse aggiuntive per l'Elba finalizzato a sostenere tutti gli operatori sanitari in proiezione sull'Elba per garantire ai cittadini elbani servizi chirurgici, medici, diagnostici, per i quali ancora oggi sono costretti ad attraversare il canale.

Un progetto di riorganizzazione del presidio ospedaliero e delle aree di degenza mediche e chirurgiche al fine di superare i vincoli della legge Balduzzi e garantire così la più ampia funzionalità dell'ospedale elbano. 

Abbiamo atteso che sindaci ed azienda si incontrassero per chiarire i loro rispettivi punti di vista, ora però e necessario che l'azienda attivi, senza perdere tempo, gli incontri con i firmatari dell'intesa del 29 novembre, intesa che prevede le soluzioni alle maggiori criticità elbane. 

E' evidente che un atteggiamento che tendesse ad eludere il confronto e le soluzioni previste nel verbale d'intesa rappresenterebbe un ritorno allo stato di agitazione di cui l'Azienda si dovrà far carico nelle sedi opportune".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato riaperto al pubblico il teatro "napoleonico" dedicato al tenore elbano Renato Cioni. Ecco gli interventi realizzati e la sua storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità