Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:09 METEO:PORTOFERRAIO22°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
AstraZeneca, Draghi: «Cordoglio per morte Camilla, complicato ricostruire responsabilità»

Attualità sabato 19 settembre 2020 ore 08:00

Disabilità e indipendenza, attivato un bando

sedia a rotelle
Foto di repertorio

Il bando attivato dall'Asl prevede varie tipologie di progetti individuali: dal lavoro alla formazione fino al sostegno per le attività quotidiane



PORTOFERRAIO — Nuove opportunità di autonomia per le persone con disabilità. Entro il 15 ottobre è possibile fare domanda alla Zona distretto dell’Elba, per richiedere un contributo al proprio progetto di vita indipendente.

Lo fa sapere l'Asl in una nota in cui spiega che sono vari i progetti per cui si può partecipare all'avviso: si va dal supporto a start-up di impresa o di lavoro autonomo, a corsi di formazione universitaria o di formazione professionale; dalla frequenza di tirocini professionalizzanti al sostegno al ruolo genitoriale; dall'accompagnamento al luogo di lavoro e delle attività sportive, associative o di volontariato fino al sostegno alle attività quotidiane e domestiche.

Possono presentare domanda le persone con disabilità che hanno, tra le altre caratteristiche richieste, età superiore ai 18 anni e residenza nei comuni della Zona distretto Isola Elba ossia Portoferraio, Campo nell'Elba, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina, Porto Azzurro e Rio.

Il testo integrale dell'avviso con informazioni e modulistica è disponibile sul sito dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest, nella sezione “Bandi e concorsi”.

Il progetto "InAut" ha l'obiettivo di sostenere l’attivazione di progetti integrati, personalizzati e finalizzati alle necessità individuali, che consentano alla persona con disabilità di condurre una vita in condizioni di autonomia, al pari degli altri cittadini, attraverso misure di sostegno che favoriscano la crescita della persona e il miglioramento della propria autonomia.

I progetti "Indipendenza e autonomia – InAut" sono finanziati con fondi ministeriali e rientrano nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato colto da un malore mentre risaliva dall'immersione nelle acque dell'Isola del Giglio. Inutili i soccorsi e le manovre di rianimazione
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS