QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°15° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 09 dicembre 2019

Sport domenica 28 gennaio 2018 ore 00:27

Calcio a 5, Elba'97 sfiora il colpaccio

In serie B elbani sconfitti solo nel finale per 5 a 3 dal Gisinti Pistoia dopo aver chiuso il primo tempo in partà, provando a vincere nel secondo



PORTOFERRAIO — ELBA 97: Zamboni, e Paolini; Portoghese, Piccirillo, Costa, Demi , Brundu, Iavita, D'Alessio, Anselmi, Vinci, Gatto. All. Linaldeddu

GISINTI PISTOIA: Cerri, Calamai, Borja, Mangione, Bertoldi, Morganti, Daga, Mecuto, Della Marca, Rollini, Melani, Nenciarini. All. Busato 

Arbitri : Puvia ( Carrara), Turini ( Pontedera); Crono Cassiani ( Carrara)

Gol: Anselmi, Morganti, Vinci, Della Marca ; St: Morganti (Autogol Bertoldi) , Della Marca ( calcio libero) Mangione Portoferraio-

Incredibile al "Pressostatico": Per 19 minuti l'ultima in classifica , l'Elba 97 mette nelle "pastoie" la 1° della classe obbligandola ad un "pareggio in extremis nel 1° tempo su un 2-2 raccattato da Della Marca, dopo il vantaggio di Anselmi all'attenti-pronti-via. Morganti la pareggiava quasi subito, ma Vici ci ridava il vantaggio che rimaneva tale fino a 40 secondi dalla fine del 1° tempo, pur con una prestazione "Monstre" di Super Zamboni che si esaltava 13 volte con 7 paratissime da "bollino rosso". Vanno ricordati per onor di cronaca anche i 4 pali pistoiesi di Daga, Mangione, Mangione e Della Marca. Nella ripresa dopo aver sottilineato l'assedio quasi costante del Pistoia che alla fine tirerà in porta 22 volte nello specchio trovando uno spettacoloso Zamboni al proscenio per altre 7 volte ed altre 28 volte per un totale di 50 tiri ( !!!) , l'Elba 97 dopo essere andata sotto per il bel gol di Morganti, trovava il gol del 3-3 con il classico autogol di Bertoldi che anticipava Cerri con Portoghese che "scorva" la palla che lemme lemme gofivava la rete del Gisinti. Tutto era poi concentrato nei 2 minuti finali davvero non adatti ai deboli di coronarie: 2 fughe elbane "uno contro uno" di D'Alessio prima e Piccirillo poi con 2 paratissime di Cerri. Al - 1.22 PALO DI PORTOGHESE A PORTA SPALANCATA ed a quel punto scattava il vecchio adagio: Gol sbagliato gol subito: Portoghese commetteva un 6° fallo sciocco e Della Marca facendo doppietta spiazzava Zamboni dando il 3-4 ad un Gisinti che "forse" ( dalla grandissima esultanza) non ci sperava davvero più !!. ma non era finita: Punizione bomba di Portoghese e PALO CLAMOROSO !!!L'Elba 97 giocava il portiere volante, ma perdeva l'ultima palla con Mangione che insaccava a porta vuota !! 3-5 o meglio 5-3 Gisinti Pistoia che oggi può ben dire di aver giocato e vinto la gara più dura della stagione da cui era forse più giusto uscisse un 3-3 che l'Elba 97 aveva anche meritato di cogliere nello scontro "più improbo".Ma la squadra di Linaldeddu cresce a vista d'occhio. Oggi ci si è messa la sfortuna: quei 2 pali di Portoghese stanno li a far gridare..vendetta pur contro i 4 legni arancioni del 1° tempo. Alla prossima arriva l'Olimpia Regium che dovrà stare molto attenta. Per il Team elbano poi la trasferta del "quasi tutto per tutto" a San Giusto che se col "punticino" che Vinci & compagnia avesse messo in casella avrebbe si da adesso il gusto della "partita dell'anno". Ma "forse" dopo oggi c' è ancora qualche speranziella per la squadra del Presidente Anselmi. 



Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità