QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 11°13° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 21 marzo 2019

Sport giovedì 02 novembre 2017 ore 00:40

Calcio a 5, Elba '97 vince la "prima" in casa

Una fase di gioco al Pressostatico

Battuto per 10 a 4 al Pressostatico di San Giovanni il Città di Massa nella gara di ritorno di Coppa Italia. Il tabellino



PORTOFERRAIO — ELBA 97: Criscuolo, Zamboni, Piccirillo, Iavita, Demi, Gatto, Miceli, Vinci, Bozzini, D'Alessio , Bardelloni Puccini. All. Linaldeddu

CITTA' DI MASSA CALCIO 5: Battelli, Mosti, Lazzini, Angelotti, Ricci, Berti, Ussi, Battelli Lor., Fialdini, Sermattei, Zoppi, Guadagnucci. All. Garzelli .Arbitri 

  • Arbitro 1: Marco Paolino di Siena Arbitro 2: Diego Cinelli di Prato Cronometrista: Vito Coviello di Pisa

Reti: Pt Vinci-D'Alessio Fialdini Miceli Piccirillo , Guadagnucci, Lazzini; st Miceli, D'Alessio , Guadagnucci Puccini, Vinci , Demi , Criscuolo. 


L'Elba 97 che non ti aspetti, inaugura il "Pressostatico" di san Giovanni con una gra strepitosa. Il Team di Andrea Linaldeddu travolge, inonda doppia ( con gli interessi) un Città di Massa che non si raccapezza per 35 minuti su 40 tranne che nell' 1-2 del timido tentativo di rimonta sul finire di un primo tempo comandato sin dall'inizio dei giallo-blù. Vinci apriva le danze, D'Alessio faceva girare la musica sul "piatto", Fialdini provava a rientrare, ma Miceli e Piccirillo ci issavano sul 4-1. Poi l'Elba 97 davanti ad una platea da tutto esaurito,si addormentava "sugli allori" ed allora Guadagnucci e Lazzini ci mandavano al riposo con 1 sol gol di vantaggio sul 4-3.Nella ripresa però c' era solo una squadra in campo: l'Elba 97 che con Miceli firmava e faceva sventolare la "manita " del 5-3; D'Alessio chiudeva il "set( 6-3), Guadagnucci alla 3° trovava l'unico arco per attere Criscuolo, ma da li in poi l'Elba straripava: Puccini appena entrato faceva 7...Vinci metteva il doppiaggio sull' 8-4, Demi dai e dai saliva a nove e ad "un amen" dalla fine Criscuolo accellera una rimessa trovando il portiere volante massese fuori porta facendo gonfiare il sacco del massa per la 10° volta. Finisce 10-4, Elba 97 che straripando ,prendendo 2 pali e fallendo gol a ripetizione passa agli Ottavi, il Massa se ne va , non avendoci praticamente capito nulla. Sabato a Bagnolo statene certi sarà un altra Elba 97.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità