Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:40 METEO:PORTOFERRAIO22°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il caso Viganò è lo scisma populista (e complottista) del XXI secolo?
Il caso Viganò è lo scisma populista (e complottista) del XXI secolo?

Cronaca sabato 05 marzo 2016 ore 15:42

Rissa in carcere, due feriti

Un detenuto ha sorpreso alle spalle altri due carcerati con un punteruolo rudimentale, ricoverati con ferite lievi, uno è già tornato in carcere



PORTO AZZURRO — Episodio di violenza questa mattina all'interno del carcere di Porto Azzurro. Intorno alle 10 del mattino un detenuto di origine italiana ha aggredito i due carcerati che si occupavano di portare all'interno della struttura di reclusione la spesa alimentare. 

I due feriti, un italiano e uno straniero, sono stati attaccati alle spalle con un punteruolo rudimentale e hanno riportato lievi ferite alle spalle e all'addome. Per precauzione sono stati ricoverati all'ospedale di Portoferraio per le cure del caso: uno dei due si trova ancora all'interno della struttura medica mentre l'altro ha già fatto ritorno in carcere.

Non sono ancora noti i motivi scatenanti la zuffa ma si pensa a uno screzio personale fra i due italiani nato sul momento che ha fatto andare in escandescenze il primo detenuto. 

Il carcerato, ritenuto persona tranquilla e che non aveva mai dato segni di propensione alla violenza, era a fine pena dopo un lunga condanna e si era distinto per la sua inclusione nei programmi e nelle attività rieducative del carcere arrivando a vincere un premio nazionale di poesia. 

Lo conferma lo stesso direttore D'Anselmo: "Nessuno di noi aveva avuto sentore di una pericolosità nel soggetto che anzi dimostrava di sapersi integrare bene e reagiva alle attività che vengono messe a disposizione dei detenuti. Pensiamo che sia una lite degenerata e siamo contenti che non ci siano state conseguenze più gravi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questa la causa più probabile del forte boato avvertito in modo forte all'Elba ma anche sulla costa toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Attualità