QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 24°27° 
Domani 22°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 18 giugno 2019

Politica lunedì 13 ottobre 2014 ore 11:36

Parco delle Ghiaie, mozione urgente in Comune

La lista Cambiare in Comune, dopo un sopralluogo, presenterà una mozione urgente sul degrado del parco



PORTOFERRAIO — Il gruppo consiliare Cambiare in Comune, a seguito di alcune segnalazioni giunte dai cittadini, ha effettuato un sopralluogo nel Parco delle Ghiaie e ha registrato una serie di elementi di degrado. Durante il prossimo consiglio comunale presenterà una mozione urgente per chiedere all'amministrazione di intervenire in merito.

Di seguito il testo della mozione:

"Due giorni fa un gruppo di genitori ha segnalato, ancora una volta. lo stato di degrado e di insicurezza delle attrezzature ludiche presenti all'interno del Parco giochi delle Ghiaie. Questa segnalazione, come molte altre, riguarda la quotidianità delle persone e la qualità della loro vita.

Il gruppo "Cambiare in Comune", consapevole del fatto che il Parco giochi delle Ghiaie è il principale luogo di aggregazione per le famiglie con bambini da 1 a 10 anni circa, ha raccolto immediatamente la richiesta di intervento e nell'arco di 48 ore ha effettuato un sopralluogo per rilevare lo stato di fatto di ogni singolo attrezzatura.

Il livello di degrado osservato è particolarmente grave e in parte anche pericoloso. Nello specifico lo stato delle cose, fotografato a testimonianza di quanto riportato, è caratterizzato da un quadro svedese pericolante che anziché essere riparato è stato transennato, da un’altalena da diversi mesi senza sbarra di sospensione e seggiolini e quindi completamente inutilizzabile, da un’altalena con montanti deboli (evidenziata da una mamma incontrata durante il sopralluogo), da un’altalena per i più piccoli con braccio gommato di sicurezza sfibrato, da due "panche altalena" senza sottostante protezione gommata antiurto, da uno scivolo con riparazione artigianale in vetroresina con profilo tagliente e da un "cavallino a dondolo" senza manubrio. Inoltre è' stato osservato che anche alcuni accessori del nuovo "Castello magico" non sono stati installati a regola d’arte (si tratta dei due “paletti rossi con altoparlante” che non sono stati fissati al terreno con gli specifici pali di supporto risultando così instabili e pericolosi), le tavole in legno di panche e tavoli sono completamente marce e alcune divelte, parte delle palizzate sono instabili. Infine, oltre alla pericolosità legata alla posizione del cesto di pallacanestro rivolto verso i giochi dei più piccoli, è stato anche osservato un quadro elettrico altezza bimbo completamente aperto.

Noi riteniamo che non sia più possibile rimandare o fare finta di niente perchè la dignità e la sicurezza dei nostri bambini è una priorità che va garantita sempre e comunque a prescindere da tutto. Per questo chiediamo al Sindaco e all'Amministrazione vigente:

1) di intervenire tempestivamente con tutte le misure necessarie affinchè le attrezzature ludiuche del Parco Giochi delle Ghiaie siano quanto prima riparate e messe in sicurezza restituendo alla cittadinanza uno dei pochi luoghi di aggregazione per le famiglie portoferraiesi;

2) di adottare tutte le misure necessarie affinchè gli addetti alla manutenzione, interni o esterni all'Amministrazione comunale, vigilino regolarmente sullo stato delle attrezzature descritte e intervengano tempestivamente nel caso di danneggiamento o pericolo;

3) di programmare un intervento di manutenzione o sostituzione delle strutture in legno (tavoli, panche etc....);

4) di voler dare riscontro al Gruppo scrivente delle misure che via via adotterà.

Vista la gravità e l'urgenza della situazione descritta, si chiede al Presidente del Consiglio di inserire la presente mozione nell'ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale.

Alessia Del Torto

Consigliere comunale “CAMBIARE IN COMUNE”



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità