Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PORTOFERRAIO15°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nel bunker segreto dei droni: così gli ucraini li armano e li adattano per la guerra

Attualità lunedì 20 ottobre 2014 ore 21:15

Ospedale unico, Graziano: "Potrebbe funzionare"

Il direttore dell'ospedale di Portoferraio commenta il progetto avviato dal Comune di creare un unico centro sanitario con Cecina e Piombino



PORTOFERRAIO — Era un po' il convitato di pietra del consiglio comunale che si è svolto ieri a Montecristo, durante il quale il Comune ha illustrato il proprio progetto di creare un unico ospedale con Cecina e Piombino.

Un progetto che permetterebbe, secondo il capogruppo Luciano Rossi che lo ha presentato, di mantenere, e in alcuni casi di aumentare, i servizi del presidio portoferraiese altrimenti destinato ad un inevitabile declassamento.

Ma il dottor Bruno Maria Graziano, direttore dell'ospedale, ci va con i piedi di piombo: ammette di aver incontrato il sindaco Ferrari e di aver discusso dell'idea ma aspetta un programma più dettagliato prima di emettere un giudizio definitivo.

"Ne abbiamo parlato ma non visto un progetto specifico al riguardo per cui è difficile commentare. In generale l'idea potrebbe funzionare ma aspetto di saperne di più".

E l'occasione non mancherà di certo dato che è stato lo stesso Ferrari ad annunciare la volontà di tenere un consiglio comunale straordinario proprio negli spazi dell'ospedale per poter discutere dell'argomento.

L'idea sembra avere già il placet dei sindacati di categoria e nei prossimi giorni ci dovrebbe essere un incontro con il primo cittadino per mettere a punto alcuni dettagli significativi.

Il dottor Graziano chiude con un campanello d'allarme: " Al momento mi devo concentrare sulla situazione immanente, come il pronto soccorso. Per il resto aspetto maggiori informazioni".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Puntuale, come ogni domenica, il cinghiale scende in parse per cercare cibo e così placare la sua fame
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità