QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°15° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 07 dicembre 2019

Politica giovedì 06 febbraio 2014 ore 15:23

Elezioni a Portoferraio. Barbetti "Ferrari e Marini collaborino. Primarie ultima ratio"

Ruggero Barbetti

L'esponente del centro destra elbano auspica l'accordo per le prossime amministrative



PORTOFERRAIO — Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri, ed esponente del centro destra elbano interviene sulla "questione candidature" a Portoferraio.

"Sono sicuro che sia Ferrari che Marini troveranno un accordo per una lista unitaria nell’interesse della città" - dice Barbetti -  Il Bene Comune di Portoferraio è sopra tutto, anche sopra di loro. Una lista unica che si contrapponga ai disastri del centrosinistra è urgente e utile. Non si può perdere tempo in puerili scaramucce. Portoferraio - prosegue Barbetti - ha bisogno da subito di lavorare ad un programma di Governo e anche alla costruzione di una lista di alto livello dove vengano rappresentate tutte le parti della società. Se in tempi brevi non si raggiungesse ad un accordo per parte mia proporrei a brevissimo le primarie con un patto indissolubile sottoscritto dai due candidati che chi perde contribuisce in prima persona ad aiutare gli altri. 

Voglio rimarcare - sottolinea Barbetti, spiegando il suo punto di vista - che per me parlare di primarie è stata ed è una provocazione per aprire maggiormente la discussione e mi sembra che questo sia avvenuto.
E' naturale - dice ancora Barbetti - che rimangono come ultima ratio. D'altronde un partito come Forza Italia deve assolutamente trovare una sintesi e riuscire ad esprime un candidato a Sindaco che rappresenti la parte più ampia dei cittadini di Portoferraio. Parliamo subito di programmi e coinvolgiamo il più possibile i cittadini nello scegliere gli indirizzi del loro futuro. Che Marini e Ferrari inizino da subito a collaborare e a lavorare insieme.
Il leader esce fuori naturalmente e sarà facilmente individuabile
.
L'unico vero obiettivo resta un unico candidato con una lista unitaria".



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità