Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:PORTOFERRAIO11°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità martedì 26 febbraio 2019 ore 13:30

Si è insediato il Consiglio comunale dei ragazzi

Il Consiglio comunale dei ragazzi

La cerimonia si è svolta ieri a Marciana Marina. Il giovane Pietro Gentili è il sindaco dei ragazzi. Ecco il suo discorso di insediamento



MARCIANA MARINA — Si è svolto ieri presso la sede municipale del Comune di Marciana Marina il Consiglio comunale dedicato all'insediamento del neo eletto Consiglio comunale dei ragazzi.

Qui di seguito pubblichiamo il discorso di Pietro Gentili che è stato scelto come sindaco dei ragazzi di Marciana Marina.

"È un'emozione incredibile per me oggi ricevere questo compito, che, mi prometto di assolvere secondo i principi della nostra amatissima costituzione, e nel rispetto degli impegni che abbiamo preso con la comunità degli studenti. 

L'onore e l'onere di quest'elezione però non riguardano solo me ma tutta la squadra dei candidati eletti e non eletti che mi hanno accompagnato e continueranno ad essere i protagonisti di questa esperienza che ha davvero molto da offrire umanamente e civilmente a tutti noi. 

Il sindaco Allori con il giovane sindaco Gentili

Per spiegare lo spirito con cui accettiamo tutti questo incarico voglio citare uno degli uomini storici che più si sono più spesi per la partecipazione e i diritti tra i giovani: Salvador Allende, presidente Cileno, diceva che essere giovani e non essere rivoluzionari è una contraddizione persino biologica, ho sempre ciecamente creduto che lo statista sud americano avesse ragione, senza sapermi però spiegare la motivazione, ma oggi finalmente ne ho finalmente la prova: Allende non si sbagliava. 

Mi sento di dire che abbiamo fatto anche noi,qui, in piccolo, una Rivoluzione, nel nostro caso si tratta se così vogliamo dire di una 'rivoluzione culturale' più che politica. 

Pietro Gentili durante il suo discorso

Abbiamo iniziato a portare anche sulla nostra bella Isola la Politica vicina a ai giovani facendo si che anche noi studenti potessimo tornare a sentirci parte della comunità civile, diventando i protagonisti e non più gli spettatori delle scelte che riguardano noi e il mondo dove vivono. 

Quando abbiamo iniziato a lavorare a questo progetto, questo consiglio sembrava impossibile, ci chiedevamo come potessero dei ragazzi, all' epoca tutti delle medie, risvegliare le coscienze di un territorio intero, un territorio che certo non è quello di Roma, ma che proprio per le sue dimensioni e per un fatto, ancora una volta, culturale, non è facile da avvicinare. 

Perché è un territorio che dalla politica ha sempre ricevuto poco ma che, diciamocelo, non si è neanche mai veramente impegnato per contare qualcosa, non abbiamo mai guardato oltre il nostro orto, non abbiamo mai pensato oltre che ai nostri."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Cronaca

Cronaca

Monitor Traghetti