Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Devastanti incendi in Texas: chiuso l’impianto di armi nucleari vicino ad Amarillo

Lavoro venerdì 13 gennaio 2023 ore 15:40

Occupazione, oltre 400mila euro per le imprese

Si tratta di fondi messi a disposizione dalla Provincia e derivanti dal Pnrr. Ecco come le imprese del territorio possono fare richiesta



PROVINCIA DI LIVORNO — Ammontano a 463.476 euro le risorse destinate a finanziare gli incentivi all’occupazione per le imprese della provincia di Livorno, messe a bando da ARTI, l’Agenzia Regionale Toscana per l’Impiego, a seguito di una distribuzione di fondi del PNRR del programma Garanzia Occupabilità dei Lavoratori (GOL).

I fondi sono disponibili con un bando pubblico, aperto fino ad esaurimento delle risorse.

I finanziamenti sono stati stanziati nell’ambito del “Patto per il Lavoro della Regione Toscana”, che ha destinato come prima tranche al territorio livornese oltre 4 milioni di euro per le politiche attive del lavoro.


In tale contesto, il Tavolo provinciale livornese, coordinato dalla Provincia di Livorno con il supporto di Provincia di Livorno Sviluppo e in stretto raccordo con ARTI, ha indicato di destinare agli incentivi all’occupazione il 10% delle risorse complessive, che si aggiungono agli altri strumenti già messi in campo (voucher e percorsi formativi, contributi per lo start up, assegno per l’impiego e altro).

L’obiettivo, tenuto conto della valutazione del tessuto produttivo provinciale, è quello di favorire l’occupazione supportando i datori di lavoro privati nel reclutamento e nel consolidamento del capitale umano.

Il bando di ARTI è finalizzato all’occupazione di soggetti disoccupati e coinvolti nel programma GOL, con singoli avvisi su ciascun ambito provinciale.

Per il territorio di Grosseto-Livorno l’avviso prevede che le imprese beneficiarie dei contributi abbiamo sede legale o unità operativa destinataria dell’assunzione sul territorio stesso. I datori di lavoro devono aver assunto dal 1/09/22 soggetti disoccupati aderenti al programma GOL ed iscritti allo stato di disoccupazione presso un Centro per l'Impiego della Toscana, con contratto a tempo determinato, indeterminato o di apprendistato. 

Sono previsti contributi fino ad un massimo di 8.000 euro (per persone assunte con contratto a tempo indeterminato full time), con incrementi in caso di soggetti con disabilità, svantaggiati o lavoratrici.

Le domande devono essere presentare a mezzo pec all'indirizzo arti@postacert.toscana.it. Le risorse vengono assegnate in base all'ordine cronologico di ricezione delle richieste di contributo, fino ad esaurimento.
L’avviso e la modulistica si possono consultare sul sito di ARTI, a questo link.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta arancione su costa e isole e nuovi disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità