Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:03 METEO:PORTOFERRAIO23°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 20 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tutti condannati per l'omicidio di Desirée

Attualità giovedì 29 aprile 2021 ore 12:00

Difesa civica, anche Livorno ha il suo sportello

All'ufficio potranno rivolgersi tutti i cittadini che hanno delle istanze nei confronti della pubblica amministrazione



LIVORNO — Lo sportello decentrato del difensore civico regionale apre i battenti anche nella città dei Quattro Mori.

Lo sportello, il decimo in Toscana, prende il via grazie ad un protocollo d'intesa, firmato oggi dalla presidente della Provincia di Livorno Marida Bessi e dal difensore regionale Sandro Vannini.

Alla presentazione, organizzata nell’Auditorium del Museo della Storia naturale del Mediterraneo, hanno partecipato il vicepresidente della Provincia Pietro Caruso e il sindaco della citta labronica Luca Salvetti.

Collegati da remoto alcuni Amministratori del territorio, rappresentanti della Asl, delle Forze dell’Ordine e delle Associazioni dei Consumatori.

Allo sportello decentrato della Difesa civica potranno rivolgersi tutti coloro che hanno delle istanze nei confronti della pubblica amministrazione.

“I cittadini del territorio di Livorno – afferma il difensore Vannini - adesso potranno rivolgersi allo sportello presso la Provincia per l’inoltro delle istanze. Un servizio utile specialmente per quegli utenti anziani e per quelle persone sprovviste di strumenti informatici per la trasmissione di atti e allegati. Le istanze, poi, verranno analizzate dai funzionari regionali dell’Ufficio del Difensore ed i cittadini troveranno piena assistenza per la risoluzione dei problemi evidenziati. Dalle bollette pazze al malfunzionamento delle linee telefoniche, dall’assenza di connessione Internet alla conflittualità in ambito sanitario, queste le principali istanze giunte nell’ultimo anno presso gli Uffici del Difensore civico regionale”.

“La Provincia di Livorno è lieta di avviare questa importante collaborazione con il Difensore civico regionale – sottolinea il vicepresidente Caruso- il cui obiettivo è garantire il supporto ai cittadini, in particolare i soggetti più deboli, nell’accesso alla difesa civica. Un servizio utile per le persone che intendono denunciare disservizi e si rivolgono al Difensore civico per avere tutela nei confronti della Pubblica Amministrazione e dei gestori di servizi pubblici. Lo sportello presso gli uffici provinciali servirà ad aiutare gli utenti nella presentazione ed invio delle loro istanze. Un modo, quindi, per essere vicini al cittadino ed aiutarlo a far valere i propri diritti nei casi di contenzioso e ad avere risposte utili e tempestive”.

Parole di apprezzamento anche da parte del sindaco di Livorno Luca Salvetti che giudica l’apertura dello sportello della Difesa Civica Regionale un’opportunità per l’intera collettività. “L’apertura dello sportello del Difensore civico a Livorno - commenta il sindaco- è un passaggio molto importante. La pandemia ha dimostrato come il cittadino si senta troppo solo e abbandonato. Questa è l’occasione per invertire la rotta e dimostrare quanto le Istituzioni siano vicine ai bisogni e alle necessità della gente”.

Nuovo sportello a Livorno del Difensore Civico Regionale
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mobilitazione per cercare un anziano disperso nei boschi tra Procchio e la Biodola. Attivato l'elicottero dei vigili del fuoco e le unità cinofile
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità