QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°16° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 22 novembre 2019

Cultura giovedì 27 agosto 2015 ore 18:09

Le voci della Concordia questa sera in piazza

​Le Concordia: le emozioni, il dolore, i ricordi, la ricerca della verità: parlano i protagonisti nel libro di Guido Fiorini e Angela Cipriano



CAMPO NELL'ELBA — Questa sera alle 21.30, in Piazza da Verrazzano a Marina di Campo, la biblioteca comunale di Campo nell’Elba ospita Angela Cipriano e Guido Fiorini con Le voci della Concordia. Il libro, uscito nel maggio 2015 per le Edizioni Il Foglio, ha ricevuto in questi mesi un notevole successo di pubblico e critica, aggiudicandosi il prestigioso Premio Internazionale Capalbio. Interverranno alla serata Michela Gargiulo e Luca Centini.

“Angela e Guido – scrive Antonio Valentini, caporedattore de Il Tirreno, nella prefazione - hanno scritto un libro di fatti e testimonianze con il rigore scientifico di chi va alla ricerca della verità, consapevole che essa mai si rivelerà nella sua interezza. E’ un grande lavoro giornalistico, scritto con umiltà e professionalità. Per questo ricostruisce al meglio, passo dopo passo, il senso di quella notte fredda e piena di stelle, impassibili testimoni di un disastro ancora in cerca di una spiegazione accettata dalla logica”.

Guido Fiorini, nato a Pistoia, è vicecaporedattore del quotidiano Il Tirreno e responsabile delle redazioni di Piombino-Elba e Cecina. Ha iniziato lavorando a Tvl Pistoia nel 1985. Dal 1989 è al Tirreno. Prima a Pistoia come redattore, poi dal 2003 come vicecaposervizio e caposervizio a Empoli. Dal 2009 al 2014 è caposervizio a Grosseto, dove ha seguito fin dal primo giorno il caso Costa Concordia, curando anche la diretta web della notte dell’incidente. E' a Piombino e Cecina dal maggio 2014.

Angela Cipriano, nata a Policoro (Matera), è dottoressa in Scienze politiche. Si è laureata a Siena con lode con una tesi dal titolo “Il caso Costa Concordia nei commenti dei protagonisti, il ruolo della redazione grossetana del Tirreno”. Ha seguito l’intera vicenda giudiziaria del naufragio partecipando a tutte le udienze e scrivendo per alcuni settimanali e testate web.



Tag

Elezioni Regionali, Di Maio: «Il Movimento non ha paura, correremo da soli»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica