comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°14° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 08 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, in Calabria celebrata la messa con i fedeli nonostante i divieti

Cultura lunedì 28 aprile 2014 ore 12:00

L'arte di Bolano nel Bicentenario

Un'opera di Bolano dedicata a Napoleone

Le opere e gli eventi legati all'espressione artistica del maestro



ISOLA D'ELBA — Eventi d'arte all'Art Center Museum di Italo Bolano. Tutti i dettagli nel comunicato della galleria d'arte elbana.

"L'International Art Center è l'unico ambiente culturale aperto all'Elba dal 1964.

Ha organizzato oltre 350 incontri culturali tra Scienza e Arte, ha lavoralo per la cultura in genere e soprattutto per l'arte dando impulso alla rinascita nel dopoguerra.

Ha esaltato l'arte del '900 iniziando con la prima mostra d'Arte moderna all'Elba nel 1967 con grandi artisti, che poi diventò biennale.

Il Centro Culturale e museale fu riconosciuto dalla Regione Toscana che lo annoverò tra i primi “Sentieri dell'Arte moderna in Toscana” assieme a quello dei Tarocchi di Grosseto e quello di Spoerri sul Monte Amiata ecc.

Ha contribuito notevolmente al turismo dell'Isola con l'originale Museo Open Air, fusione di Arte e Natura, in un Parco di 8000 mq. e con una scuola di ceramica molto attiva durante l’estate che può realizzare un oggetto con la tecnica Raku anche in un'ora.

Sempre a cura della Regione si trova nei cataloghi dei Musei d'arte Contemporanea d'Italia ed è assai pubblicizzato. Per esempio si è trovato citato nella pubblicazione “Ulisse” dell'Alitalia -distribuita su tutti i voli della compagnia - e in molti volumi di varie nazioni.

Presso l'Art Center si possono consultare i volumi della Regione inerenti a questo museo che ha generato il Museo Diffuso di Arte Contemporanea dell'Isola d'Elba che i vari Comuni dovrebbero incrementare.

Altro esempio di decorazione con l'arte di un'Isola si trova a Lanzarote – Canarie – dove l'Artista César Manrique ha trasformato l'Isola dandone un impulso turistico con l'Arte.

Tra i monumenti del Museo si trova anche quello dedicato a Mario Luzi, del quale Bolano fu amico fraterno. Si propone inoltre di promuovere un Parco Letterario, che fu assai auspicato da Gaspare Barbiellini Amidei e da scrittori e poeti anche non elbani.

Per la prossima estate sono in programma varie manifestazioni, in particolare, per quanto riguarda le “Notti dell’archeologia” della Regione Toscana, la celebrazione del centenario di Mario Luzi e il Bicentenario di Napoleone.

Italo Bolano, sin dal 2002 rimane il maggior interprete contemporaneo di Napoleone.

In quell’anno la Regione Toscana gli organizzò una grande mostra nel Museo della Battaglia a Waterloo, mostra che ha toccato varie città italiane e che ritorna all’Elba nel Bicentenario dell’esilio napoleonico , assai incrementata da opere nuove che a tutt’oggi sono circa 150. Bolano ha inoltre creato un monumento a Napoleone di 3,50 m di altezza in acciaio vetro a spessore dallas che è ancora da ubicare. Ha inoltre creato un Museo di Arte Sacra nella chiesa di San Gaetano a Marina di Campo. Il Centro conserva anche una delle più fornite biblioteche di arte moderna dell'Isola.

Le mostre di Italo Bolano su Napoleone all’Elba saranno:

- a Portoferraio, per organizzazione del Comune, presso il Centro Espositivo per le Arti visive e figurative Telemaco Signorini, con inaugurazione il 2 maggio alle ore 18;

- a Marina di Campo, per organizzazione del Comune di Campo nell’Elba, presso la scuola Teseo Tesei, dal 3 luglio al 25 agosto
- all’Open Air Museum di San Martino dal 3 maggio per tutta l’estate".



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità